Il Re dei Re, chi è Jeffrey Hunter: tutto sull’attore che interpreta Gesù

Jeffrey Hunter è l’attore che, nel 1961, ha dovuto interpretare l’importante ruolo di Gesù Cristo nel film religioso “Il re dei re”.

ll re dei re è un film del 1961 diretto da Nicholas Rey ispirato ai vangeli. La pellicola si apre con la conquista di Gerusalemme e l’uccisione dei sacerdoti del Sacro Tempio. Ad interpretare il ruolo (sicuramente non semplice) di Gesù Cristo fu l’attore Jeffrey Hunter.

La vita dell’attore

Jeffrey Hunter è in realtà lo pseudonimo di Henry Herman McKinnies Jr., attore statunitense nato a New Orleans il 25 novembre 1926. Jeffrey iniziò a recitare per la radio quando la sua famiglia si trasferì da New Orleans al Wisconsin. Dopo aver servito nella Marina durante la Seconda Guerra Mondiale, l’uomo continuò gli studi teatrali (prima alla Northwestern University, poi in California). Proprio quando stava ancora studiando alla University of California, durante una rappresentazione teatrale, venne scoperto dai talent scout della 20th Century Fox. Fu così che Jeffrey Hunter ottenne il suo primo ruolo sul grande schermo, nel film drammatico 14ª ora (di Henry Hathaway).

Leggi anche -> Papa Francesco ha 4 fratelli: chi sono María Elena, Marta Regina, Alberto, Oscar Adrian

La sua sfida più grande arrivò quando gli venne chiesto di interpretare il ruolo di Gesù Cristo nel kolossal religioso Il re dei re. In quell’occasione, la sua performance non piacque al pubblico: il film ricevette recensioni negative e la carriera di Jeffrey Hunter ricevette un duro colpo.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Uno dei ruoli che Jeffrey Hunter ha interpretato (seppur per poco) è stato quello di Christopher Pike in Lo zoo di Talos, episodio pilota della famosissima serie di Star Trek. Hunter purtroppo morì nel 1969, senza mai vedere quanto il vero successo che Star Trek riscosse. In una sua rarissima intervista, nel 1965, Jeffrey Hunter parlò così della serie: “è un formato stupendo, perchè gli sceneggiatori hanno la libertà di fare ciò che vogliono – possono decidere di farci atterrare su un pianeta infestato di mostri, o farci parlare con altre persone in un’enorme nave astronauta”.