Max Giusti fidanzato con Selvaggia Lucarelli: perché finì la loro storia

Max Giusti e Selvaggia Lucarelli sono stati insieme per 7 anni: quando la loro relazione è finita, però, i due non sono rimasti in buoni rapporti.

La storia d’amore tra Max Giusti e Selvaggia Lucarelli è iniziata quando entrambi ancora non erano conosciuti dal pubblico. Nel 1997 fu Teo Mammucari a parlare per primo della loro relazione. Dopo 7 anni, però, i due si sono allontanati (e non amichevolmente).

La fine della storia

Vanity Fair, subito dopo la rottura, pubblicò un’intervista con Selvaggia Lucarelli. La donna avrebbe detto così alla rivista: “Max era pigro e disordinato. Per anni ho scritto io i suoi testi, solo oggi capisco che per stargli accanto ho sacrificato le mie ambizioni. La nostra storia è finita male. Lui ce l’aveva con me. Mi disse che non si sarebbe fidanzato mai più. Dopo quattro anni era innamorato di un’altra. Non gli ho detto che mi sarei sposata con Laerte Pappalardo. Forse per questo si è vendicato rinnegandomi”.

Leggi anche -> Max Giusti, la moglie è Benedetta Bellini: chi è, foto, età, carriera

Tempo dopo, però, la Lucarelli sul suo blog personale ha dichiarato come le sue parole in quell’intervista fossero state travisate. “Vanity Fair di questa settimana ha completamente stravolto le mie parole riguardo alla mia storia di sette anni con Max Giusti. I toni dell’intervista che ho rilasciato erano affettuosi e ironici. Da oggi quelli che non parlano della loro vita privata hanno tutta la mia comprensione”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il vero motivo della fine della loro storia, in realtà, non si è mai saputo con chiarezza. Ad ogni modo, oggi tutti e due sono felicemente impegnati: Max Giusti è sposato con Benedetta Bellini, Selvaggia è fidanzata con Lorenzo Biagiarelli.