Katia Ricciarelli choc a Domenica In: “Tra un po’ vado in manicomio”

Una Katia Ricciarelli diversa dal solito ha lasciato senza parole Mara Venier nel salotto di Domenica In: “Non mi piace vederti così”. 

Katia Ricciarelli, oggi d’eccezione nella puntata odierna di Domenica In, non sembra più la stessa. Sarà il desolante scenario della pandemia, la chiusura di teatri e concerti e l’annullamento di fatto della vita culturale, le pesanti incognite che incombono sul futuro prossimo e lontano e chi ne ha più ne metta, ma l’ex cantante lirica, grande amica della conduttrice Mara Venier, è apparsa decisamente giù di morale.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Katia Ricciarelli delusa e arrabbiata

Cos’è che attanaglia Katia Ricciarelli? La prima doglianza dell’artista è direttamente legata all’emergenza Covid-19: a suo dire, infatti, la fascia dei 70-79enni è stata apparentemente abbandonata dagli ospedali e dai medici e non sa quando si potrà vaccinare per ricominciare finalmente a vivere come si deve. “Non mi piace vederti così. Sei troppo giù. Ti voglio vedere un po’ su” ha chiosato Mara Venier, visibilmente colpita da un atteggiamento così sfiduciato. Tant’è.

Leggi anche –> Mara Venier, l’annuncio clamoroso su Domenica In: “Ho deciso”

In fondo, Katia Ricciarelli chiede solo di potersi vaccinarsi: abitando in Veneto, regione tra le più martoriate dall’emergenza pandemica, pensava che le cose potessero andare un po’ meglio. E invece la campagna di somministrazioni procede a rilento, se non a passo di gambero. A Zia Mara l’ex moglie di Pippo Baudo ha confessato di ritenersi comunque fortunata: ha un cane in casa e almeno parla con qualcuno e ha un rapporto profondo con un essere vivente. Ma ha anche aggiunto che è giunta al limite della sopportazione: “Tra un po’ mi troverete in manicomio…”. L’Sos è lanciato…

Leggi anche –> Katia Ricciarelli in carcere: “L’ho fatto per la famiglia”