Coronavirus 27 marzo: superati 3,5 milioni di casi in Italia

Emergenza Coronavirus oggi 27 marzo: superati 3,5 milioni di casi in Italia, tutti i dati e la situazione aggiornata.

(Omar Marques/Getty Images)

Ancora una situazione interlocutoria in Italia per quanto concerne l’emergenza Coronavirus: da diversi giorni, infatti, nel nostro Paese si è assestata la conta dei nuovi casi, sebbene si tenga costantemente sopra quota 20mila nuovi contagi al giorno. Non cala nemmeno la pressione negli ospedali, sebbene l’emergenza stia rallentando rispetto ai dati impressionanti delle scorse settimane.

Leggi anche –> Vaccino Covid: tutti i ritardi della Lombardia, la spiegazione

Per quanto concerne i nuovi contagi, dunque, anche nelle ultime 24 ore è stata superata la soglia dei 20mila e sono esattamente 23.839 su un totale di 357.154 tamponi antigenici o molecolari effettuati. Questo vuol dire che il tasso di tamponi positivi sul totale di quelli effettuati è lievemente in calo ed è al 6,67% contro il 6,75% delle 24 ore precedenti. Questi casi odierni fanno però superare all’Italia la soglia dei 3,5 milioni di persone colpite da Covid. Si tratta di un dato che è ovviamente sottostimato.

Leggi anche –> Covid, il ministro della Salute Speranza: “Vaccinazioni priorità del Paese”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Dati Coronavirus oggi 27 marzo in Italia: qual è la situazione aggiornata

(Mario Tama/Getty Images)

Nelle ultime 24 ore ci sono stati poi altri 380 decessi, in calo rispetto agli ultimi giorni in cui si era superata quota 400, oltre a 18.287 dimessi o guariti. In questo momento, dunque, ci sono in Italia 571.878 attualmente positivi. Per quanto concerne la pressione ospedaliera, come detto, in questi ultimi giorni è rallentata la crescita esponenziale, sebbene i dati continuino a essere preoccupanti. 32.256 (+156 in 24 ore) sono i ricoverati nei reparti Covid, mentre quelli in terapia intensiva sono 3.635, con sette posti in più occupati e 264 nuovi ingressi nei reparti per malati più gravi.

Per quanto riguarda i dati sulle medie settimanali, abbiamo avuto 20.809 casi in media al giorno, con un calo di circa il sei per cento rispetto alla settimana precedente, mentre il numero medio dei decessi è oggi di 428, con un aumento del nove per cento rispetto alla settimana precedente. Oltre 250mila le nuove dosi vaccinali somministrate, la media giornaliera sale sopra quota 200mila e in tutto sono oltre nove milioni le dosi di vaccino, con 2,8 milioni di italiani che hanno ricevuto anche il richiamo.