Zone rosse, perchè è importante aprire dopo Pasqua

Le zone rosse non possono proseguire ancora per molto tempo. Interi settori rischiano di perdere il periodo topico

Le restrizioni fissate dall’ultimo dpcm proseguiranno fino a Pasqua. Tuttavia, il discorso del premier Mario Draghi è orientato ad una riapertura graduale dopo le festività. Ecco perchè è fondamentale vaccinare il maggior numero possibile di persone. Il periodo primaverile, infatti, coincide con il momento decisivo per molte attività economiche. Interi settori rischiano il collasso in caso di prolungate chiusure nel periodo primaverile e inizio estate. Su tutti quello dell’abbigliamento, i cui ordinativi vanno effettuati in questo periodo e le incertezze o addirittura le chiusure, non permettono ai rivenditori di fare ordini. Il settore dell’abbigliamento si intreccia anche con altre attività correlato allo svago e agli eventi. Senza un ritorno verso una certa normalità le persone sono meno invogliate a consumare nel settore dell’abbigliamento.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Zone rosse, restrizioni e il nodo ripresa

L’altro settore che ha necessità di vedere una ripresa è quello degli eventi, specie le cerimonie. Ad esso sono correlate tante attività, dall’abbigliamento, al catering e agli accessori. Il mondo di attività che ruota intorno alle cerimonie è grande e ha un indotto importante. In questa direzione sono andate le parole del premier in aula durante la settimana. Tuttavia, va sottolineato che sul tema il dibattito politico non è ancora iniziato. Si annunciano posizioni non convergenti in merito. Qualcuno ha già corso in avanti parlando di ritorno alla vita dopo Pasqua. I governatori non sembrano tutti allineati sia come posizione generale sul tema, sia sulla campagna vaccinale.

Leggi anche > Salma derubata in ospedale

Alcune regioni viaggiano a ritmo alto, come il Lazio, altre rallentano per varie problematiche. Lo stesso premier ha sottolineato che bisogna camminare con lo stesso passo nella campagna vaccinale, altrimenti per il governo diventa difficile prendere delle decisioni univoche, che sono quelle più auspicabili per una ripresa.

Leggi anche > Sgarbi parla della malattia

Mario Draghi alla Giornata Nazionale vittime del Covid FOTO Getty Images

 

Gestione cookie