Zlatan Ibrahimović piange in conferenza stampa per il ritorno in Nazionale

Non sempre si riesce a vedere questo lato di Zlatan Ibrahimović: eppure appena ha saputo del suo ritorno in Nazionale, l’uomo si è commosso.

Zlatan Ibrahimovic commosso durante la conferenza stampa.

Dopo ben 5 anni, Zlatan Ibrahimović è pronto a tornare in Nazionale: il calciatore è stato convocato dal ct della Svezia, Janne Andersson. “La volontà cresceva sempre di più, avevo seguito la nazionale e giocare in nazionale è una delle cose più belle nel calcio. Ma non dipendeva solo da me. Deve corrispondere a ciò che vuole il ct” ha dichiarato l’uomo.

Un ritorno meritato

Janne Andersson, ct della Svezia, ha parlato così del ritorno di Ibrahimović: “non vedo l’ora di ritrovare la squadra. Quanto a Zlatan, è il miglior calciatore che abbiamo avuto a disposizione in questi anni, e sapere che lui voleva tornare è stata un’ottima notizia. Oltre a quel che può dare in campo, ha un’esperienza incredibile e può trasmetterla al resto della squadra”. Il team manager, a quanto pare, ha avuto difficoltà ad accordarsi per via della frenesia dovuta alla pandemia.

Leggi anche -> Zlatan Ibrahimovic, chi è il padre Šefik Ibrahimović: l’infanzia difficile del calciatore

“Non voglio essere considerato e convocato per quello che ho fatto prima, ma per quello che posso dare ora” ha dichiarato Ibrahimović. “Voglio stare bene fisicamente. In questo momento mi sento bene. Io sono forte. Sono qui solo per aiutare e fare del mio meglio. Se me lo chiedi, sono il migliore al mondo…”. Il calciatore ha poi parlato dei suoi figli, commovendosi: “ho due piccoli a casa che calciano il pallone, mia moglie mi chiede di dirgli di smetterla ma io dico di no, possiamo comprare cose nuove se si rompono… Come hanno preso il mio ritorno in Svezia? Avevo Vincent qui che piangeva davvero quando sono andato via. Ma ora va bene…”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Zlatan Ibrahimović ha prontamente annunciato il suo ritorno su Instagram, pubblicando una foto in cui indossa la divisa della Nazionale svedese (e la fascia di capitano). La descrizione che il campione ha deciso di scrivere? “Il ritorno di Dio”.

Gestione cookie