Giovanni Trapattoni compie 82 anni: come sta e che fine ha fatto oggi

Giorno speciale per Giovanni Trapattoni che oggi, mercoledì 17 marzo 2021, compie 82 anni: ora cosa fa il celebre allenatore italiano?

Giovanni Trapattoni

Per tanti anni è stato un punto di riferimento, prima da calciatore professionista e poi da allenatore. Oggi, mercoledì 17 marzo 2021, Giovanni Trapattoni compie 82 anni con tanti successi conquistati nella sua carriera. Da diversi anni si è ritirato a vita privata e nel novembre 2020 è stato protagonista con un video sul suo profilo Instagram con uno spot anti-Covid. Un anno fa aveva rilasciato un’intervista emozionante durante la pandemia per Coronavirus svelando i suoi obiettivi: “Sogno ancora giocare a calcio e di allenare. Ho avuto una vita felice, ringrazio Dio per questo e davvero non chiedo altro. Nessun rimpianto, se non per gli amici che se ne sono andati. Dopo gli 80 è come andare ai supplementari: questa è diventata la mia partita, e la gioco meglio che posso. Arrendersi, mai”.

Leggi anche –> Byron Moreno, la confessione: “Così feci perdere all’Italia i Mondiali 2002”

Leggi anche –> Marco Tardelli chi è: età, carriera e vita privata dell’ex calciatore

Giovanni Trapattoni, i successi del suo catenaccio

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Nel corso della sua lunga carriera da allenatore lo stesso Giovanni Trapattoni può vantarsi di un record particolare. Il tecnico milanese, insieme a Udo Lattek, è riuscita a vincere la Coppa dei Campioni, la Coppa UEFA e la Coppa della Coppe. Da calciatore ha vestito le maglie di Milan e Varese per poi girare davvero il mondo da allenatore partendo proprio dalle giovanili del club rossonero. Per tantissimi anni ha guidato la Juventus con numerosi successi per poi passare all’Inter: il Bayern Monaco è stata la sua prima esperienza all’estero guidando così negli anni successivi Benfica, Stoccarda e Salisburgo per poi terminare alla guida della Nazionale irlandese. Dal 2000 al 2004 è stato il selezionatore della Nazionale italiana mettendo ancora una volta in mostra il suo catenaccio, in grado di risaltare la forza e la qualità della difesa nostrana.

Giovanni Trapattoni