Vaccini, l’Ema: “Pfizer, Moderna e Johnson efficaci anche contro le varianti”

Dai primi studi fatti, i vaccini Rna messaggero di Moderna e Pfizer hanno un’ottima efficacia contro le nuove varianti del Covid

Vaccino Pfizer

La campagna vaccinale prosegue in Europa con le sue difficoltà e gli imprevisti, ma la corsa contro il Covid deve necessariamente passare per il vaccino. Intanto, una notizia positiva arriva sul merito dei vaccini e delle varianti. Queste ultime, specie quella inglese, sta causando quella che “volgarmente” viene chiamata terza ondata Covid. In realtà, il virus non è mai andato via. Sono i contagi che durante quest’anno sono calati e saliti in base al livello di restrizioni e alle mutazioni naturali del virus. Tra queste ultime ci sono per l’appunto le varianti, con quella inglese che è particolarmente incisiva perchè colpisce i più giovani, coloro che hanno più contatti fisici. La notizia positiva, però, è che tre dei quattro vaccini approvati dall’Ema e quindi somministrabili, al momento, in Europa rispondono positivamente alle varianti.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Vaccini, ottime notizie per le varianti

Ad affermarlo è stato Marco Cavaleri, responsabile della strategia vaccini dell’Ema, in audizione alla commissione Sanità del Parlamento europeo. Dai primi approfondimenti effettuati, i vaccini Rna messaggero, vale a dire Moderna e Pfizer-Biontech, hanno un’ottima efficacia contro le nuove varianti del Covid. Alla stregua dei suddetti vaccini, anche il vaccino Johnson&Johnson di recente approvato dall’Ema» è risultato efficace. Non arrivano, invece, le stesse favorevoli notizie dall altro vaccino approvato dall’Ema. Cavalieri conferma: “Secondo un piccolo studio su duemila casi, il vaccino AstraZeneca è risultato invece non efficace» contro la variante sudafricana”.

Leggi anche > Vaccino, spreco di dosi

Tuttavia, Cavaleri ha affermato che vanno approfonditi gli studi per verificare la reale efficacia sulla variante sudafricana. I vaccini Moderna e Pfizer si confermano, per ora ottimi strumenti per battere il Covid-19 anche con le temibili varianti, ossia le protagoniste di questa terza ondata ormai vicina al suo picco in Italia.

Leggi anche > Vaccino Astrazeneca, la comunicazione dell’Aifa

pfizer – FOTO Getty Images