Valentina Vezzali, chi è il nuovo sottosegretario allo sport: la sua storia

Valentina Vezzali, ex schermitrice italiana, è il nuovo sottosegretario di Stato allo sport per la Presidenza del Consiglio del Governo Draghi.

Valentina Vezzali, nata a Jesi il 14 febbraio 1974, è un’ex schermitrice e politica italiana che a partire dal 12 marzo 2021 è il nuovo sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri del Governo Draghi in materia di sport.

Valentina Vezzali è considerata tra le migliori schermitrici italiane di sempre, ha vinto ai Giochi Olimpici nove medaglie, di cui sei d’oro, una d’argento e due di bronzo, risultando così tra gli sportivi con il maggior numero di medaglie. E’ la schermitrice con più vittorie di sempre nel fioretto, la donna con più medaglie nella scherma e la sportiva italiana che ha più medaglie d’oro insieme ai colleghi Edoardo Mangiarotti e Nedo Nadi.

LEGGI ANCHE -> Luna Rossa, chi è il timoniere palermitano Francesco Bruni: la sua storia

LEGGI ANCHE -> Marco Piccaluga, chi è il giornalista: foto, età, vita privata, carriera

Valentina Vezzali, la carriera nello sport e l’attività politica

La sportiva è considerata la sesta al mondo ad essersi aggiudicata tre medaglie d’oro olimpiche in una singola specialità individuale e la quinta al mondo per aver vinto la medaglia per cinque volte consecutive. Nella carriera della Vezzali ci sono altri 16 titoli mondiali, 13 europei, cinque Universiadi, due dei Giochi del Mediterraneo, 30 titoli nazionali e 11 Coppe del Mondo con 78 prove vinte. Dal 2016 è nella Walk of Fame dello sport italiano.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Nel 2013, Valentina Vezzali è stata candidata alla Camera dei Deputati nelle liste di Scelta Civica per l’Italia, il partito fondato dal premier uscente Mario Monti, ed è stata eletta deputata della XVII Legislatura nella circoscrizione Marche. Ha fatto parte come parlamentare della Commissione cultura, scienza e istruzione e dal 2017 fa parte del Gruppo Misto, entrando in disaccordo con il suo partito dopo che quest’ultimo si è alleato con Forza Italia. Dal 12 marzo 2021 è sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri nel Governo Draghi, con delega allo sport.