Vi ricordate lo spot anti-pirateria? Era fatto con una canzone pirata

Una vera e propria assurdità per quanto riguarda lo spot anti-pirateria: è arrivata la condanna per aver usato una canzone pirata

Anti-pirateria spot

Poteva sembrare uno scherzo, ma purtroppo non è. Come svelato dal fattoquotidiano.it, la Buma Stemra, società di gestione collettiva dei diritti d’autore è stata condannata da un Tribunale olandese per aver utilizzato, in uno spot antipirateria, musica pirata senza aver avuto l’ok da parte dell’autore. Lo spot anti-pirateria recitava così: “Non ruberesti mai una macchina, non ruberesti mai una borsa, non ruberesti mai un televisore, non ruberesti mai un film, scaricare da internet film piratati è come rubare, è contro la legge, la pirateria è un reato”, ma la musica presente come sottofondo non è stata mai autorizzata con l’autore che non ha avuto il suo compenso. Lo spot è diventato virale venendo distribuito in migliaia sale cinematografiche ed è stato pubblicato, inoltre, online sui siti di molte società che si occupano proprio di questo.

Leggi anche –> Streaming Pirata: chiusi 58 siti dalla Finanza, la Serie A esulta

Leggi anche –> Iptv: denunciati 223 clienti, rischiano fino ad 8 anni di carcere

Spot anti-pirateria, la condanna del Tribunale di Amsterdan

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Così nelle ultime ore è arrivata la condanna del Tribunale di Amsterdam che ha condannato l’utilizzo della musica nello spot anti-pirateria: una vera e propria assurdità per il mondo antipirateria che proverà a distogliere il grosso errore commesso. Ancora una volta c’è stata la conferma che non esistono ancora leggi precise per quanto riguarda i diritti d’autore per i contenuti audiovisivi. Si utilizzano spesso musiche senza l’ok dell’autore facendole circolare senza un permesso. Ora le società di gestione dei diritti, le associazioni antipirateria ed i produttori audiovisivi dovranno ritirare velocemente milioni di copie pirata dello spot in questione.

Anti-pirateria spot