L’illusione ottica che fa impazzire tutti: la nave sta volando?

Un’incredibile illusione ottica al largo del mare della Cornovaglia ha sconvolto il web: ecco perché c’è una nave che vola in cielo.

Un’enorme nave da crociera è stata vista “galleggiare nel cielo”, effetto creato da un’interessante illusione ottica. La foto è stata scattata al largo della costa della Cornovaglia, e l’intera nave sembra sfidare la gravità e galleggiare in aria sopra la superficie del mare.

L’illusione ottica fa impazzire il web: ecco perché c’è una nave che vola in cielo

La stranezza è stata notata da Dave Medlock mentre stava portando a spasso il suo cane durante il fine settimana. Ma l’imbarcazione era naturalmente in acqua, sopra cui sembra “galleggiare” a causa di un fenomeno noto come “miraggio superiore”. L’effetto è causato dai raggi di luce che si piegano per spostare un’immagine e farla apparire al di sopra di dove è realmente. Il miraggio ha fatto sì che la nave da crociera P&O, avvistata al largo della costa di Lyme Bay, sembrasse davvero volare.

Potrebbe interessarti leggere anche —> Griglia di Hermann, illusione ottica: l’immagine reale dietro i punti

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI!

Il fenomeno del miraggio superiore descrive uno spettacolo in cui l’immagine spostata sembra essere situata sopra l’oggetto reale. Si verifica quando l’aria sotto la linea di vista è più fredda dell’aria sopra di essa. Il signor Medlock ha raccontato: “Ho scattato la foto domenica 7 marzo, mentre stavo portando a spasso il mio cane sul lungomare. Sembra qualcosa da Ritorno al futuro, ma so che è un tipo speciale di miraggio”. Questo incredibile fenomeno sarà probabilmente familiare ai marittimi e agli abitanti della costa, che potrebbero averlo visto prima. Dopo che il suo post è diventato virale, l’uomo ha spiegato di aver scoperto cosa ha causato il fenomeno: “È stato causato da una formazione di nuvole più vicina alla riva che ha cambiato il colore dell’acqua più vicino alla terra. La barca, essendo più lontana, era in una zona senza nuvole e quindi il cielo rifletteva il mare, facendo sembrare che la barca galleggiasse”.

Gestione cookie