Barbara D’Urso stalker, lui la tormenta: “Sono tuo figlio”, finisce così

Situazione Barbara D’Urso stalker, la presentatrice televisiva per mesi ha dovuto sopportare gli atti persecutori di un folle. Ora ci sono dei risvolti importanti.

Barbara D'Urso stalker in tribunale
Vicenda Barbara D’Urso stalker preso il maniaco Foto dal web

Barbara D’Urso stalker, finisce un vero e proprio incubo per la conduttrice televisiva di Mediaset. Infatti la polizia postale è riuscita ad intercettare un maniaco che da mesi importunava la 63enne napoletana. Lui è un uomo di 35 anni siciliano, residente a Santa Maria di Licodia, in provincia di Catania.

Leggi anche –> Maria Grazia Cucinotta oggi, in Cina arriva la bella notizia VIDEO

Da diverso tempo questo personaggio infastidiva la conduttrice di ‘Pomeriggio 5’ millantando di essere il suo figlio adottivo. Una cosa ribadita centinaia di volte in altrettanti messaggi diffusi a mezzo social e rivolti il più delle volte anche ai canali ufficiali di testate accreditate. Lui parlava dietro allo pseudonimo di ‘Baci Solari’. In qualche modo poi lo stalker di Barbara D’Urso era riuscito ad entrare in contatto anche con alcuni parenti stretti della presentatrice televisiva campana. Le forze dell’ordine chiamate ad intervenire sono riuscite ben presto a risalire alla vera identità di questo individuo.

Leggi anche –> Giulia De Lellis travolta dalle critiche: consigli choc alle fan

Barbara D’Urso stalker, l’uomo deve comparire in tribunale

Foto screenshot Instagram

E hanno scoperto che anche in passato questi aveva perpetrato simili comportamenti da maniaco nei confronti anche di Nina Moric. Tale individuo ha al suo attivo anche alcune comparse all’interno di programmi televisivi di Mediaset. Nel pomeriggio di giovedì 4 marzo 2021 lo stalker dovrà comparire al cospetto del giudice monocratico per rispondere delle accuse mosse nei suoi confronti.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Zaniolo spunta nel video di Chiara Nasti: ormai è scoppiato l’amore

La cosa aveva assunto dei risvolti preoccupanti dopo che il maniaco si era messo in contatto con i figli di Barbara D’Urso e persino con un professore universitario del di lei primogenito. Inevitabile quindi l’intervento della polizia postale, con l’atteso intervento in tribunale a Roma anche da parte dello stesso volto televisivo di Canale 5.