Il Vinitaly torna in presenza: a giugno l’edizione 2021

Il Vinitaly torna in presenza: a giugno si terrà l’edizione 2021. Tutte le informazioni utili.

vintaly torna giugno
Una edizione del Vinitaly di qualche anno fa (Foto di Bruno Cordioli – Flickr: Vinitaly 2011, CC BY 2.0, Wikimedia Commons)

Dopo i rinvii e le cancellazioni dello scorso anno a causa della pandemia, finalmente torna il Vinitaly, la manifestazione del vino a Verona, la più importante d’Italia. L’evento si terrà, come di consueto, a Veronafiere e sarà a fine giugno. La novità è che si tornerà in presenza, con l’osservanza di tutte le norme igieniche sanitarie. Ecco cosa bisogna sapere.

Leggi anche –> VeraPizzaContest: il concorso sulla migliore pizza fatta in casa

Il Vinitaly sarà in presenza a giugno l’edizione 2021

Torna il Vinitaly, la grande manifestazione dedicata al vino che si organizza a Verona, di importanza internazionale. L’edizione dello scorso anno, dopo continui rinvii a causa della pandemia di coronavirus, era stata cancellata. Quella del 2021 sarà dunque la numero 54 e si svolgerà in presenza.

Il salone internazionale dei vini e distillati Vinitaly si è sempre tenuto ad aprile, quest’anno si svolgerà a fine giugno, quando saremo in estate. Il persistere della pandemia, ma soprattutto il clima estivo più favorevole hanno consigliato il rinvio. La manifestazione si svolgerà in un’area espositiva di 300mila metri quadrati.

Il Vinitaly si terrà a Veronafiere dal 20 al 23 giugno 2021. Il 19 giugno si terrà il prologo della selezione straordinaria per celebrare il decennale di OperaWine.

Vinitaly è il salone del vino aperto esclusivamente agli operatori specializzati e maggiorenni. I tempi di adesione sono stati prorogati al 12 aprile.

Ai professionisti è offerto un servizio gratuito di consulenza e assistenza per la riprogettazione in sicurezza di spazi e aree espositive.In quartiere e tra gli stand la parola d’ordine è e sarà sicurezza, in totale osservanza delle disposizioni previste dal protocollo elaborato da Aefi (Associazione esposizioni e fiere italiane) adottato da tutti i soggetti fieristici e ulteriormente integrato e rafforzato dalla Spa di viale del Lavoro.

Per ulteriori informazioni: www.vinitaly.com

L’edizione in presenza di Vinitaly 2021 a giugno sarà un evento per la ripartenza nel segno del business, di respiro internazionale e altamente profilato che chiama a raccolta il mondo del vino. La manifestazione sarà focalizzata sul rilancio del settore e sulla ripresa delle relazioni commerciali in presenza.

“Sarà un Vinitaly unico, in cui ognuno sarà chiamato a fare la propria parte per richiamare la centralità del vino italiano nel mondo: organizzatori, imprese, istituzioni, media che vorranno parteciparvi, lo potranno fare nella consapevolezza dell’importanza di partecipare a un evento live”, ha dichiarato il presidente di Veronafiere, Maurizio Danese.

AGGIORNAMENTO

A causa del protrarsi dell’emergenza Covid, il Vinitaly di Verona previsto per giugno è stato nuovamente posticipato. Pertanto, la 54^ edizione saltata nel 2020 e che si sarebbe dovuta tenere quest’anno, è stata definitivamente rimandata al 2022, quando tornerà ad aprile, nel suo mese consueto. Il Vinitaly si svolgerà a Veronafiere dal 10 al 13 aprile 2022.

Rimane confermata OperaWine, con presenza di Wine Spectator e delle top aziende, il 19 e 20 giugno 2021.

Leggi anche –> I 20 piatti italiani da assaggiare una volta nella vita secondo la CNN

Calici di vino (Foto di Free-Photos da Pixabay)