VeraPizzaContest: il concorso sulla migliore pizza fatta in casa

VeraPizzaContest: il concorso per la migliore pizza fatta in casa. La nuova edizione. Tutte le info utili.

verapizzacontest concorso
Pizza fatta in casa (Foto di Aline Ponce da Pixabay)

È sempre un buon momento per parlare di pizza. Il goloso piatto italiano, pardon napoletano, amatissimo in tutto il mondo, è sempre di attualità. Immancabile sulle nostre tavole, specialmente in questi lunghi di tempi di pandemia in cui la pizza ha fatto compagnia a milioni di italiani, acquistata d’asporto o con consegna a domicilio oppure fatta in casa. In attesa di tornare in pizzeria alla sera, quando restrizioni e coprifuoco saranno terminati, si spera presto.

Proprio alla pizza fatta in casa, da esperti pizzaioli o appassionati amatori, sono state dedicate moltissime iniziative. Dai corsi agli showcase online con esperti, fino ai concorsi. Eventi che hanno coinvolto ancora di più gli amanti di questo piatto semplice ma gustosissimo.

Ora, vi segnaliamo un altro goloso concorso da non perdere, “VeraPizzaContest”, gratuito e aperto a tutti, amatori e professionisti, che torna quest’anno per la seconda edizione. Ecco di cosa si tratta.

Leggi anche –> I 20 piatti italiani da assaggiare una volta nella vita secondo la CNN

VeraPizzaContest: il concorso sulla migliore pizza fatta in casa

La Giornata Mondiale della Pizza è stata lo scorso 17 gennaio, ma le iniziative sul nostro piatto più amato non sono finite. Dopo le masterclass virtuali, le gare e le dimostrazioni online nella giornata tutta dedicata alla pizza, arriva un nuovo concorso per esperti e semplici appassionati, a partecipazione gratuita.

Si chiama “VeraPizzaContest” ed è alla sua seconda edizione, dopo la prima organizzata nel 2020. È promosso e organizzato dall’Associazione Verace Pizza Napoletana (Avpn). I vincitori del concorso riceveranno in premio la partecipazione a corsi per diventare pizzaioli professionisti. Dunque è rivolto anche ad appassionati che vogliano acquisire una nuova professionalità, per sé o anche n vista di un futuro lavoro.

Si partecipa al concorso preparando la pizza in casa, con l’osservanza del disciplinare internazionale Avpn e l’utilizzo inderogabile di un forno elettrico di tipo domestico. I partecipanti potranno scegliere liberamente il tipo di pizza da proporre al concorso.

Leggi anche –> Qual è la pizza migliore d’Europa?

La gara di svolgerà in due fasi. La prima, che va dal 25 febbraio al 25 marzo, prevede che i concorrenti spediscano la foto della pizza proposta e del forno di casa utilizzato tramite Facebook messenger al profilo dell’Associazione Verace Pizza Napoletana (Avpn) @verapizzanapoletana . Le foto saranno pubblicate nell’album “VeraPizzaContest”, nella pagina Facebook dell’Associazione, e potranno essere votate da tutti con un like/mi piace. Per la seconda fase, dal 26 al 29 marzo, è prevista invece la valutazione, da parte di una giuria composta da 10 maestri pizzaioli, delle 20 pizze più votate dal pubblico. Il panel di giudici, di livello internazionale, terrà conto di elementi come forma, cottura, appetibilità e farcitura.

La giuria di esperti pizzaioli deciderà i 3 vincitori che potranno usufruire, a seconda della loro posizione sul podio, di tre diversi livelli di corsi per pizzaioli “firmati” Avpn.

La partecipazione al concorso “VeraPizzaContest” è gratuita e aperta a tutti. Basta soltanto cimentarsi nella preparazione della pizza in casa, secondo le regole stabilite dal concorso.

Per maggiori informazioni sul contest e sul regolamento: www.pizzanapoletana.org/it/verapizzacontest2021

Il concorso è promosso sui social con l’hashtag: #VeraPizzaContest.

Dal 2017, la pizza e l’arte del “pizzaiuolo” sono state riconosciute Patrimonio dell’Umanità Unesco.

giornata mondiale della pizza 2019
Pizza (iStock)