Corinne Clery, il dramma della morte del marito Beppe Ercole: la loro storia

Corinne Clery è stata legatissima per tanti anni al marito Beppe Ercole. Scopriamo insieme la loro storia e il sentimento che li ha legati. 

L’attrice francese oggi sarà ospite a “Oggi è un altro giorno” su Rai Uno e racconterà il grande amore che l’ha legata a Ercole.

La loro è stata una storia travolgente, bellissima ma che lasciava spazio anche a qualche scontro. L’amore è sempre “litigarello” e infatti questi momenti non hanno mai compromesso la serenità di coppia. Mentre aspettiamo di vederla nello studio di Serena Bortone, scopriamo di più su di loro.

Corinne Clery: ecco tutto quello che c’è da sapere sul loro grande amore

Sfortunatamente un tumore al cervello le ha portato via suo marito. Dopo la morte di Beppe Ercole, la Clery ha dovuto vivere un periodo molto buio fatto di silenzi e di depressione. “Giuseppe sta sempre con me. Ho la sua urna a casa. Ogni tanto lo coccolo e lo rimprovero spesso. Lui è sempre con me. Lui colorava la vita”.

Leggi anche -> Corinne Clery, il primo matrimonio a 17 anni: chi era il marito Hubert Wayaffe

“L’ho incontrato quando avevo da poco compiuto 45 anni, quindi è stato un amore consapevole. Siamo andati a cena e la sera stessa siamo andati a vivere insieme. Abbiamo vissuto una storia pazzesca, ma anche litigarella”, aveva raccontato l’attrice durante un’intervista.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Per chi non lo sapesse, Beppe Ercole era un famoso arredatore. Negli anni Settanta è diventato molto popolare non solo per essere un playboy ma anche per i suoi lavori. E’ proprio lui ad aver ristrutturato le case più belle dei Parioli.

Leggi anche -> Malata per colpa di mio figlio: la dura accusa di Corinne Clery

Durante la sua apparizione di oggi, la Clery racconterà ulteriori dettagli sulla storia con l’ex marito. Una cosa è certa, la donna non si è mai lamentata di tutto il dolore che ha dovuto gestire dopo la scomparsa del marito.