Corinne Clery, il primo matrimonio a 17 anni: chi era il marito Hubert Wayaffe

Corinne Clery quando aveva solo 17 anni sposò l’attore francese Hubert Wayaffe, dalla loro storia d’amore è nato un figlio.

L’attrice francese Corinne Clery, il cui vero nome è Corinne Marie Piccolo, ha compiuto da poco 70 anni. La sua vita privata è sempre stata nell’occhio del ciclone a partire dal suo primo matrimonio.

Corinne Clery è stata resa celebre dal ruolo in “James Bond” e il film erotico “Historie d’O“, recentemente ha partecipato a diversi reality show: da “Ballando con le stelle” a “Pechino Express“, fino al “Grande Fratello Vip“. La donna è stata sposata con l’attore francese Hubert Wayaffe, quando aveva solo 17 anni. Per anni nessuno dei due ha parlato del motivo che ha portato alla loro rottura, ma recentemente ha rivelato che il loro è stato un grande amore, semplicemente “non erano fatti per stare insieme“. L’uomo era un famoso produttore cinematografico che ha incontrato l’artista negli anni ’70. Lo scorso 13 aprile Hubert Wayaffe si è spento all’età di 81 anni all’ospedale Pompidou di Parigi.

LEGGI ANCHE -> Alexandre Wayaffe, chi è il figlio di Corinne Clery: età, liti, lavoro

LEGGI ANCHE -> Diaco invita Serena Grandi e Corinne Clery in tv e scoppia la lite

Corinne Clery, il primo matrimonio e il rapporto col figlio Alexandre

Dal marito con l’attore connazionale Hubert Wayaffe, Corinne Clery ha avuto il figlio Alexandre, l’unico che l’attrice abbia avuto. “Giurai che non avrei voluto altri figli. Quando mio figlio non è stato bene da piccolo, mio marito non ha partecipato a nessuno dei miei dolori. E io decisi di separarmi e che non avrei avuto altri figli da altri uomini“, ha rivelato la star francese. La Clery ha rivelato che era molto felice di sposarsi con il padre di suo figlio, nonostante fosse triste di lasciare i suoi genitori.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

L’attrice francese ha sempre avuto un rapporto a dir poco burrascoso con il figlio Alexandre. “Ho cercato di dare il maggior amore possibile a mio figlio ma, essendo arrabbiato con me, qualcosa devo aver sbagliato. Ero una mamma-bambina. Mi dispiace che ci sia stato un allontanamento. E’ una cosa dolorosa ma la porta non è chiusa per lui“, ha rivelato Corinne Clery.