Esami, in arrivo le regole: tornano i voti di ammissione

Orale più tesina, sarà così la maturità di giugno 2021. Per la Commissione sei interni e presidente esterno

Scuola – foto viagginews

Verso gli esami scolastici 2021 con le novità in arrivo. Le ordinanze del Ministero dell’istruzione stanno per essere inviate al Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione per il parere prima di essere rese note. Le ordinanze riguardano gli Esami di Stato del primo e del secondo ciclo di Istruzione. Gli Esami s terranno a giugno. Si dovrà tenere presente la situazione epidemiologica e il tutto avverrà con le dovute regole e norme per mettere in sicurezza alunni e personale scolastico. Il Ministero ha già fatto sapere che sia per il primo che per il secondo ciclo, l’Esame si baserà su una prova orale. Quest’ultimo partirà con la discussione di una tesina.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Esami, ecco le novità per il 2021

Per quanto riguarda la maturità 2021, si farà riferimento più o meno alle stesse modalità del 2020. Gli studenti coinvolti saranno circa 480mila. Sarà sicuramente preso in considerazione il lavoro di preparazione effettuato dalla Ministra Azzolina che aveva già avuto un confronto con le parti in causa, specie studenti. Ci saranno, tuttavia, delle novità rispetto alla maturità 2020. In luogo dei due scritti e un orale, ci sarà una sola prova orale più ampia, che dovrebbe partire con una tesina. C’è anche una data probabile di inizio per la maturità 20221: il 16 giugno. La maturità 2021 – per circa 480mila studenti – ricalcherà molto probabilmente lo schema 2020 (dopo un approfondito lavoro preparatorio condotto dall’ex ministra Lucia Azzolina che aveva ascoltato tutto il mondo della scuola, studenti in testa), seppur con qualche novità.

Leggi anche > Scuola, maestra licenziata sarà risarcita

Al posto dei canonici due scritti e dell’orale previsti prima della pandemia, la prova dovrebbe rimanere un solo ampio colloquio da svolgersi in presenza, che dovrebbe partire il 16 giugno. Si dovrebbe partire con l’Italiano, probabilmente facendo riferimenti alla pandemia, tema inevitabile per i maturandi.

Leggi anche > TikTok, nuova morte sospetta

rapporti con alunno Chieti
Scuola – Foto dal web