Eduard Egarter Vigl, chi è il perito del caso Neumair: noto come dottor Otzi

I legali di Benno Neumair hanno scelto l’anatomopatologo Eduard Egarter Vigl, noto come il “medico di Oetzi” per l’autopsia sul corpo di Laura Perselli. Ecco tutto quel che c’è da sapere sull’esperto.

Il dottor Eduard Egarter Vigl è stato primario di anatomia e istologia patologica dell’ospedale di Bolzano fino al 2009. Nel corso della sua carriera ha collaborato su un progetto che riguardava Tutankhamon, ma ciò che gli ha fatto conquistare il titolo di “medico di Oetzi” è stato il suo lavoro quasi ventennale al Museo Archeologico di Bolzano, per la conservazione e le ricerche condotte su Oetzi. Conosciamolo più da vicino.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’identikit di Eduard Egarter Vigl

Eduard Egarter Vigl è nato il 30 agosto 1949 a Bolzano. E’ diventato famoso principalmente per il suo lavoro come responsabile della conservazione della Mummia del Similaun, anche nota come Uomo del Similaun o Uomo dell’Hauslabjoch e generalmente soprannominata Ötzi, firmando numerose pubblicazioni scientifiche su questo argomento.

Leggi anche –> Benno Neumair ultime notizie: “Ha ucciso i genitori in momenti diversi”

Dopo la maturità classica a Bolzano, conseguita nel 1968, Vigl ha studiato medicina all’Università di Innsbruck e all’Università degli Studi di Padova. Ha completato la sua formazione specialistica in patologia e medicina di laboratorio presso l’Università degli Studi di Milano nel 1981. Nel 1984 ha conseguito a Monaco di Baviera una formazione specialistica aggiuntiva in patologia generale e speciale.

Il dottor Vigl ha iniziato la sua carriera medica e professionale nel 1979 come assistente medico; nel 1984 si è trasferito all’istituto di patologia di Bolzano, dove ha lavorato fino al pensionamento nel 2009. Nel 1989 è diventato patologo forense per il Tribunale regionale di Bolzano. Oltre al suo lavoro nel campo della patologia generale, della paleopatologia e della ricerca sulle mummie, Eduard Egarter Vigl ha anche contribuito a numerose pubblicazioni scientifiche nei campi dell’epidemiologia, della prevenzione dei tumori, della patologia dermatologica e della classificazione dei tumori. Come Responsabile dell’Istituto di Patologia dell’Ospedale Centrale di Bolzano, ha fondato un servizio di patologia a livello nazionale con attività di diagnostica intraoperatoria e autopsia.

Leggi anche –> Bolzano, trovato cadavere nell’Adige: forse Peter Neumair