Massimo Ciavarro, la verità sulla fine dell’amore con Eleonora Giorgi

L’attore Massimo Ciavarro ha sempre detto che la separazione da Eleonora Giorgi è stata dolorosa. Scopriamo cosa è successo.

Ciavarro e la Giorgi sono stati sposati per ben 12 anni. Dal loro amore è anche nato un figlio: Paolo. Nonostante l’amore sia finito, l’ex moglie e il figlio sono sempre le persone più importanti della sua vita.

Tra i due c’è ancora tanto affetto e stima reciproca. Questa rivelazione era stata annunciata proprio dall’attore mentre si trovata ospite in una trasmissione televisiva. Un fatto che ha piacevolmente sorpreso il pubblico e tutti i suoi fan.

Massimo Ciavarro: il dolore dell’addio di Eleonora Giorgi

L’incontro tra i due è avvenuto sul set di “Sapore di mare 2 – Un anno dopo“. Ciavarro e la Giorgi venivano da realtà diverse, ma non troppo distanti. Lui era reduce dai fotoromanzi di “Grand Hotel”, mentre lei era una nuova stella del cinema.

Leggi anche -> Massimo Ciavarro, la morte del padre lo ha distrutto: un dolore enorme

Tra i due scattò subito la scintilla: “Lei è stata mia moglie per 12 anni e, a dire la verità, non credo sia poi così tanto dal mio punto di vita. Ma lei è la madre di mio figlio Paolo e la nostra separazione è stata molto dolorosa”, aveva raccontato Ciavarra per poi aggiungere: “Dolorosa perché comunque avevamo fatto tanto insieme, debbo dire che ci ho messo del tempo per riprendermi. Sono stato parecchio male. La vita però va avanti, grazie al cielo non abbiamo nessun tipo di conflittualità”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Mettere un punto finale al loro rapporto non è stato certamente facile. “Lei aveva le sue buone ragioni. Un uomo spesso finisce per adagiarsi nelle storie, invece la donna vuole dimostrazioni di affetto, gesti continui. Cose che io esprimevo con i fatti”, queste la parole dell’attore.

Leggi anche -> Gregoraci e Briatore tornano insieme, e non solo per il figlio Nathan

La separazione non ha intaccato il rapporto tra padre e figlio che sono molto uniti. Hanno anche partecipato insieme a un delle edizioni di “Pechino Express“. Ciavarro si dice comunque contento della situazione attuale. “Tutto quello che alla fine procura un danno o una sofferenza, finisce per farti crescere“, ha concluso sulla Giorgi.