Quando torna in Italia Chico Forti: la preoccupazione della famiglia

Chico Forti, quando tornerà in Italia? Pochi giorni fa ha compiuto 62 anni, ma per lui non sembrano esserci buone notizie.

Chico Forti l’8 febbraio ha compiuto 62 anni. Lui e la sua famiglia hanno ricevuto auguri di buon compleanno da parte di tutto il mondo, e lo zio Gianni ha raccontato: “Il bene che la gente vuole a Chico è enorme. Dopo il via libera del governatore della Florida al rimpatrio di Chico, arrivato il 23 dicembre, il nuovo governo dovrà continuare a fare pressioni con quello americano”. La madre di Chico, Maria, che domenica ha compiuto 93 anni, ha detto che il suo unico desiderio sarebbe stato quello di festeggiare i due compleanni insieme al figlio.

Chico Forti, quando tornerà in Italia

Purtroppo la famiglia di Chico dovrà aspettare ancora molto prima di poter riabbracciare il figlio. Lo zio Gianni ha raccontato ai media: “Sono assolutamente certo che Chico sarà presto in Italia. Il passo più importante è stato fatto. La partita però, al momento, è ancora nelle mani degli americani. Per questo motivo speriamo che il nuovo esecutivo continui a far pressioni sugli Stati Uniti per portare a buon fine un iter che finalmente ha preso la giusta direzione. […] Appena si insedierà il nuovo governo, ci metteremo in contatto con Roma. L’attenzione non va abbassata ora”.

Potrebbe interessarti leggere anche —> Chico Forti dovrà stare in carcere in Italia? Cosa lo aspetta al suo ritorno

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI!

Chico Forti è stato accusato dell’omicidio dell’imprenditore australiano Dale Pike, il cui cadavere venne ritrovato su una spiaggia in Florida, nel 1998. Nel 2000 è stato condannato all’ergastolo e rinchiuso in un carcere di massima sicurezza vicino a Miami. Forti si è fin da subito dichiarato vittima di errore giudiziario ed ha iniziato una lunga battaglia legale per cercare di tornare in Italia.