Donna uccisa: sconosciuto entra in casa e la violenta, poi la morte

Desta enorme tristezza il caso che riguarda una donna uccisa dopo avere subito un assalto nella sua abitazione con tanto di violenza carnale.

donna uccisa stupro casa
Donna uccisa stupro casa Foto dal web

Il corpo di una donna uccisa una settimana fa è venuto alla luce soltanto adesso. La vittima si chiamava Angeline Phillips ed aveva 35 anni. Gli agenti di polizia l’hanno trovata con dei segni di uno stupro subito e con delle tremende ferite. Lei è poi morta una settimana dopo quanto successo.

Leggi anche –> Ilenia Fabbri, indagato l’ex marito: la terribile ipotesi degli inquirenti

Adesso le forze dell’ordine sono alla ricerca di un individuo per il momento ancora senza identità. La vittima ha subito un assalto all’interno della sua abitazione di Salford, presso Manchester. L’assassino è un uomo tatuato penetrato nella casa attraverso una porta di servizio. Ci sarebbero delle riprese video a conferma di ciò, con l’omicidio e lo stupro risalenti al 23 gennaio scorso in tarda serata, come confermato dalla polizia. La donna è ricordata come una persona estremamente amabile, gentile e piena di qualità. Il ricercato è un maschio bianco di età compresa tra i 35 ed i 40 anni, alto 1,80 cm.

Leggi anche –> Ilenia , giallo Faenza: ipotesi delitto su commissione

Donna uccisa, abusi tremendi quelli subiti da Angeline

L’uomo aveva un tatuaggio su un braccio ed una barba rossa. Indossava un berretto da baseball di colore nero, una maglietta bianca, jeans, scarpe da ginnastica ed una giacca blu. Sul cadavere di Angeline ha avuto luogo anche un esame autoptico. Le autorità hanno inoltrato una richiesta di aiuto rivolta a chiunque abbia degli indizi in merito a questo caso di cronaca nera.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Faenza, donna morta trovata in casa: rumori all’alba poi la scoperta

La casa della 35enne barbaramente seviziata ed ammazzata ha visto in tantissimi lasciare biglietti ed omaggi in maniera sempre più crescente. A distanza di giorni dalla morte di Angeline Phillips, ci sono tantissimi mazzi di fiori depositati da chi la conosceva. Ma anche molti sconosciuti hanno voluto dimostrare vicinanza alla famiglia, dimostrando solidarietà e cordoglio con degli omaggi concreti.