Chiude MiaGola, il primo Cat Cafè d’Italia

Chiude MiaGola a Torino, il primo Cat Cafè d’Italia. La notizia.

chiude miagola cat cafè
MiaGola Caffè (@MiaGolaCaffe/Facebook)

Era stato il primo Cat Cafè in Italia e aveva fatto subito notizia. Aperto a Torino a fine marzo 2014 dall’americana Andrea Levine, con una campagna di crowdfunding, MiaGola Caffè aveva introdotto in Italia la moda giapponese dei bar e caffè “Cat friendly“. Locali dove i gatti sono i benvenuti e possono circolare in libertà. Pensati appositamente per accogliere clienti che vogliono portarsi con sé i loro amici felini, anche al bar.

Questi locali, poi, hanno già i loro gatti di casa. Un modo simpatico per accogliere i clienti, che tra un caffè, una brioche o un pasto veloce possono fermarsi a giocare con i simpatici mici.

Dopo l’apertura di MiaGola, la moda dei Cat Cafè ha preso largo anche nel resto d’Italia, con diverse aperture nelle città principali.

Purtroppo la pandemia di Covid ha rovinato i piani a molti, obbligando a rivedere le aperture e in alcuni casi costringendo alle chiusure.

Leggi anche –> Kuching, la città dei gatti: cosa fare, cosa vedere e quando andare

Chiude MiaGola, il primo Cat Cafè d’Italia

Come un fulmine a ciel sereno per tutti i clienti e gli amanti del Cat Cafè, è arrivata la notizia della chiusura di MiaGola Caffè, in via Amendola a Torino. Il locale era diventato un punto di riferimento per tanti clienti e al servizio di bar-caffè aveva affiancato anche quello di ristorante, con cucina vegetariana e vegana. Un locale completo, con i dolcissimi mici a fare da mascotte.

Ora, una comunicazione da MiaGola Caffè ha lasciato l’amaro in bocca ai clienti. “Il Miagola Caffè è costretto a chiudere come tante altre attività – si legge in una nota del locale – i nostri amati gatti saranno adottati da famiglie che si prenderanno cura di loro”.

Leggi anche –> La MeowMeow Cruise: una crociera dedicata agli amanti dei gatti

MiaGola Caffè (@MiaGolaCaffe/Facebook)

Inutile dire che la delusione è stata tanta e ha fatto pensare subito a un’altra vittima della pandemia. Fortunatamente, però, non è ancora scritta la parola fine.

Come scrive Repubblica Torino, i proprietari del MiaGole assicurano i loro clienti che si tratta di una chiusura temporanea e che il locale riaprirà in una nuova zona di Torino. Ancora non si conosce dove.

Per il momento, però, niente Cat Cafè e niente gatti a fare compagnia mentre si sorseggia un cappuccino a colazione o si gusta un’insalata in pausa pranzo.

I mici storici del MiaGola, Tango, Nerino, Titti, Silvestro, Valentino e Sissi, troveranno una nuova casa, accolti da famiglie pronte a coccolarli. “Il nostro impegno è mantenere i contatti con tutti i clienti che li hanno amati fino a oggi, per questo potrete continuare a seguirli sui social. Dove vi terremo aggiornati sulla loro nuova vita e sulla prossima riapertura”. Fanno sapere i titolari del MiaGola Caffè.

I gatti del Miagola erano stati adottati dal locale dopo alcune esperienze difficili e il bar era diventato punto di riferimento per le associazioni che si occupano di adozioni.

L’auspicio, ora, è quello di un nuovo inizio, con la stessa passione di sempre e magari con nuovi gatti a far compagnia a gestori e clienti del locale.

Leggi anche –> Ristorante vegano premiato con la stella Michelin in Francia

Gatto al bar (Stock)