Alberto Matano senza veli: “Ecco cosa mi dà la carica ogni giorno”

La Vita in Diretta taglia il nastro delle 100 puntate sotto la conduzione di Alberto Matano, e con l’occasione l’ex mezzobusto del Tg1 si lascia andare a un’intima confessione. 

In queste ore sul web si mormora di Francesco Giorgino in procinto di “sfrattare” Alberto Matano dalla conduzione de La Vita in Diretta, ma l’ex mezzobusto del Tg1 ha la mente presa da tutt’alto genere di pensieri, come si evince dall’ultimo messaggio che ha pubblicato sui social.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Il grande traguardo di Alberto Matano

“Il vostro costante supporto è la carica giusta ogni giorno per fare meglio e di più. Grazie!”: così scrive Alberto Matano nell’ultimo post pubblicato sul suo profilo Instagram, con tanto di hashtag: #100 #puntate @vitaindiretta ❤️. Il popolarissimo conduttore taglia un traguardo importante e il suo primo pensiero va al pubblico (anche) virtuale che lo sostiene facendogli sentire ogni giorno tutto il suo affetto. 

Leggi anche –> Alberto Matano, l’annuncio a sorpresa stupisce tutti i fan

Di motivi per festeggiare, d’altronde, Matano ne ha parecchi. Lo spazio da lui condotto in solitaria dopo l’uscita dalla trasmissione di Lorella Cuccarini ha sorpreso tutti – a partire dai vertici Rai – ottenendo ottimi ascolti e riportando la leadership pomeridiana a Rai 1 a suon di vittorie quotidiane contro l’agguerritissimo competitor Pomeriggio 5. L’augurio è quello di 100 altri traguardi simili. Ovviamente Giorgino permettendo.

Leggi anche –> Alberto Matano fa il macho: quella cosa lì lo fa godere

Come noto, i due ex colleghi del Tg1 sono stati in questi giorni alle prese con una staffetta pomeridiana che ha visto alternarsi speciali del telegiornale e puntate de La Vita in Diretta per seguire la crisi di governo. La decisione dell’azienda di affidare molto spazio in palinsesto al tg, tuttavia, si è rivelata poco apprezzata in termini di auditel. La situazione resta in evoluzione. Stay tuned.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alberto Matano (@albertomatano)