Alfonso Signorini “massacra” Alda D’Eusanio: nessuna pietà

Il conduttore del Gf Vip Alfonso Signorini rompe il silenzio sulla squalifica di Alda D’Eusanio: “Ci dissociamo da quello che ha detto”.

Alda D’Eusanio ha lasciato la Casa del Grande Fratello Vip due giorni prima puntata di stasera, in seguito alle gravissime parole su Laura Pausini e il compagno Paolo Carta, che hanno subito innescato una querela. Il conduttore Alfonso Signorini, però, ha voluto ribadire che la regia del programma si dissocia da quanto è stato detto dalla giornalista.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Alda D'Eusanio

La dura presa di posizione di Signorini sul caso D’Eusanio

Nella puntata di questa sera Alfonso Signorini ha rotto il silenzio su Alda D’Eusanio, espulsa con effetto immediato nella giornata di sabato per via di alcune dichiarazioni offensive nei confronti della nota cantante e del suo compagno. Queste le parole del direttore di Chi, pronunciate prima di cambiare totalmente discorso per non tornarci mai più: “Si è lasciata andare a dichiarazioni gravi e sgradevoli. Ci dissociamo. Era giusto che lasciasse la casa”.

Leggi anche –> Alda D’Eusanio, altri guai dopo la squalifica: un vip la denuncia

Il conduttore in apertura di puntata ha parlato subito dell’espulsione di Alda D’Eusanio, togliendosi così il pensiero una volta per tutte: “Bisogna essere rispettosi e non ledere la buona educazione degli altri. Siamo in democrazia, potete dire quello che volete, ma sempre in maniera rispettosa”.

Leggi anche –> GF Vip, bufera su Signorini: “Attacco sessista alla Gregoraci”

La frase che ha portato all’espulsione di Alda D’Eusanio era troppo pesante per essere ignorata. L’opinionista ha infatti insinuato che Laura Pausini sia vittima di violenze da parte del compagno: “Questa c’ha uno che la mena, la crocchia in una maniera… E’ un chitarrista che sta con lei e le ha dato anche un figlio, pare la crocchi di botte”. Se ne riparlerà in tribunale.