Costantino della Gherardesca, chi è la madre Costanza: la discendenza nobile

Chi è la madre di Costantino della Gherardesca. Ecco tutto quello che c’è da sapere su di lei e sulle sue nobili origini.

L’uomo è ormai un volto noto della televisione italiana, ma forse non tutti sanno la storia della sua famiglia.

Scopriamo di più sulla sua infanzia e sui suoi genitori. Ad oggi lo conosciamo come uno dei big tra i conduttori televisivi. A contraddistinguerlo tanta simpatia e autoironia.

Costantino della Gherardesca: la madre Costanza ha il “sangue blu”

L’amato conduttore televisivo discende da parte di madre da un casato nobiliare toscano. Suo padre invece è totalmente esterno al mondo dell’aristocrazia. Fino ai cinque anni ha portato solo il cognome materno perché il padre l’ha riconosciuto solo successivamente. Un rapporto con i genitori complesso che però lo ha sempre avvicinato molto alla madre che viene definita dall’uomo come una donna dalla mentalità aperta.

Leggi anche -> Costantino Della Gherardesca, chi è il padre Alvin Verecondi Scortecci: la sua storia

Per sua madre questo non era il primo matrimonio, infatti in passato era sposata con il conte Niccolò Gaetani dell’Aquila Caetani. Insieme hanno avuto due figli: Olimpia e Filippo. E’ solo dopo il divorzio che ha conosciuto Alvin Verecondi Scortecci, il padre di Costantino.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il conduttore ha alle spalle una famiglia molto importante. Frequenta un collegio in Svizzera e poi si laurea in filosofia al King’s College London. Finiti gli studi inizia subito a lavorare come conduttore televisivo grazie al suo mentore Piero Chiambretti. La sua carriera vanta anche molte partecipazioni in diversi programmi televisivi come “Pechino Express”, “Ballando con le Stelle” fino al ruolo di giudice ne “Il Cantante Mascherato“.

Leggi anche -> Costantino Della Gherardesca ricoverato in ospedale psichiatrico: il suo dramma

Una discendenza nobile che non gli ha impedito di realizzare i suoi sogni e seguire la sua strada. Un uomo versatile che sa mettersi in gioco: davanti a lui ci sono ancora molti traguardi da raggiungere.