Morte Davide Astori, Francesca Fioretti rompe il silenzio: ora dico basta

Sono oramai passati alcuni anni dalla morte di Davide Astori. La compagna Francesca Fioretti ha però deciso di rompere il silenzio.

Il celebre capitano della Fiorentina, Davide Astori, ci ha lasciati improvvisamente da oramai diverso tempo, più precisamente il 4 Marzo del 2018. A distanza di anni però, la compagna Francesca Fioretti ha deciso di rompere il silenzio, pubblicando sui social un lungo post. All’interno di quest’ultimo, la donna ha commentato l’interpretazione parziale delle perizie che sono state divulgate. Scopriamo insieme quali sono state le sue parole.

Leggi anche->Davide Astori, l’ultima rivelazione: la morte non poteva essere evitata

Sulle perizie della morte del calciatore, oramai divulgate, si legge che il decesso di Astori “non poteva essere evitato“. È stato proprio questo a convincere Francesca ad esprimere la propria opinione ed il proprio disappunto in merito. La donna, tramite un lungo post su Instagram, ha spiegato pubblicamente quanto fosse per lei inconcepibile far circolare pubblicamente una perizia, non ancora vagliata dal giudice, interpretata parzialmente e provvisoriamente. Secondo la sua opinione, la verità verrà a galla soltanto dopo il processo, che si terrà domani in tribunale.

Leggi anche->Davide Astori, archiviato il processo al medico accusato per la sua morte

“Resto stupita da questo passo così avventato e dal fatto che venga fornita un’interpretazione parziale e contraddittoria di una perizia medica che rappresenta a ogni modo solo una di quelle di cui dispone la magistratura.” ha scritto Francesca. Poi ha continuato: “Il processo in corso serve ad arrivare a una verità, che non sarà mai consolatoria in ogni caso: l’idea che la morte di Davide potesse essere evitata aumenta persino il dolore”. La Fioretti ha dunque tenuto a specificare che soltanto in sede opportuna, ossia il tribunale, la verità sulla morte di Astori potrà essere accettata. L’udienza si terrà domani, 4 Febbraio 2021, e solo allora l’esito delle perizie verrà discusso.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Francesca Fioretti e Davide Astori: l’immensa perdita della donna

La morte di Davide Astori è per Francesca Fioretti, la sua compagna, una ferita ancora aperta ed estremamente dolorosa. I due stavano insieme vivendo una grande ed intensa storia d’amore, culminata con la nascita della piccola Vittoria, che adesso ha 5 anni. Abbandonare prematuramente l’uomo della sua vita è stato per la showgirl un colpo davvero difficile da incassare, che ha lasciato nel suo cuore, e in quello di tutti i famigliari, una cicatrice insanabile.