Celebrity Hunted, i partecipanti della seconda edizione: cifre da capogiro

Celebrity Hunted è un reality prodotto da Amazon che approderà con la seconda stagione. I vip che parteciperanno al programma hanno chiesto cifre da capogiro.

Celebrity Hunted” è un nuovo reality vip prodotto da Amazon Prime Video e arrivato alla seconda stagione. Lo show si tratta di una caccia all’uomo sotto i riflettori, a vincere è il vip in fuga che si salva senza essere catturato dagli investigatori.

Il cast di “Celebrity Hunted” è stellare come lo sono i cachet, a raccontarlo è Giuseppe Candela su Dagospia. I volti dei partecipanti sono tutti noti: l’attrice e conduttrice Vanessa Incontrada, l’attore Stefano Accorsi, la cantante Elodie in coppia con Myss Keta, la presentatrice sportiva Diletta Leotta, il rapper Achille Lauro in coppia con il produttore discografico Boss Doms. Il colosso americano della distribuzione, rivale di Netflix e Sky e concorrente delle tv generaliste classiche, sembra voler puntare in alto.

LEGGI ANCHE -> Amazon Prime Video, tutte le nuove uscite di gennaio 2021

LEGGI ANCHE -> FIFA 21, con Amazon Prime Gaming un pacchetto gratis al mese

 

 

 

 

 

 

 

Celebrity Huntes, il cast stellare della seconda stagione

Partecipare a “Celebrity Hunted” non è più solo una divertente sfida professionale, ma anche una questione di cachet. Non è chiaro come siano distribuiti i cachet da vip a vip, ma “per la loro partecipazione, stando ad alcune voci raccolte da Dagospia, i nomi più forti avrebbero incassato cifre choc: tra i 300 e i 400 mila euro“.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Questi sono numeri impensabili per la televisione generalista, ma non sembrano essere un problema per il colosso di distribuzione statunitense. Il gioco spinge i “ricercati“, singoli o in coppia, a scappare in tutta Italia per 14 giorni. A disposizione avranno solo un telefono cellulare di vecchia generazione e una carta di credito che consente il prelievo massimo di 70 euro al giorno. A braccarli i “cacciatori“, un team di professionisti del settore investigativo, coordinati dal Quartier Generale a Roma.