Masterchef | Karime Lopez: dove si trova il suo ristorante, prezzi e menù

Chi è Karime Lopez, la chef 1 stella Michelin ospite di Masterchef e dove si trova il ristorante di Bottura di cui è Executive Chef.

ristorante karime lopez masterchef
Karime Lopez – Instagram

Nella puntata di Masterchef in onda questa sera, giovedì 28 gennaio, ci saranno due ospiti importanti: Iginio Massari e Karime Lopez! Se conosciamo praticamente tutto del pasticcere più amato in Italia e soprattutto temutissimo dai concorrenti del cooking show di Sky, la chef Karime è per molti una sorpresa.

Però, tanto per cominciare, sappiate che è stata scelta da Massimo Bottura per guidare la Gucci Osteria di Firenze, con una stella Michelin! Mica roba da poco vi pare! Conosciamo meglio quindi lei, dove si trova il suo ristorante, quanto costa più o meno un pranzo o una cena lì e cosa si mangia!

La chef Karime a Masterchef

Facendo qualche ricerca sulla chef Karime Lopez onine scopriamo che è di origni messicane e dal maestro Bottura ha imparato tantissimo, anzi quasi tutto! Così la si può considerare quasi una discepola dello Chef e nella puntata di Masterchef di questa sera, 28 gennaio, sarà la cuoca da imitare nel corso della prova creativa. Una missione quasi impossibile e vedremo come se la caveranno i concorrenti.

Il ristorante Osteria Gucci

Per quanto riguarda la sua carriera sappiamo che a 19 anni si trovava a Parigi e stava studiando arte. Ad un certo punto ha capito che la cucina stessa poteva essere interpretata come una forma d’arte con cui lavorare e così ha cambiato rotta.

Dal lavoro come sous chef al Central di Lima con Virgilio Martinez, al Can Fabes in Catalogna, Noma in Danimarca, RyuGin di Tokyo e infine l’arrivo da Massimo Bottura. Come ha fatto? Amore! La chef Lopez si è sposata infatti con Takahiko Kondo, sous chef di Bottura.

Da quel momento anche Karime è entrata nel team e le è stata affidata, dal 9 gennaio, la direzione della Gucci Osteria di Massimo Bottura in Piazza della Signoria a Firenze. Dopo anno di lavoro qui le è arrivata la prima stella Michelin.

Il menù

I piatti che si trovano nel menù variano abbastanza spesso, seguendo anche la stagionalità delle materie prime, ma pare che ci siano dei piatti pazzeschi come la palamita su letto di mais viola, oppure il bao cotto a vapore con pancia di maiale e il classico hamburger che ha fatto al storia e la fortuna di Massimo Bottura

I prezzi

Per quanto riguarda i prezzi in realtà non sono stati resi noti pubblicamente quelli dell’Osteria di Firenze, ma guardando a qualche foto del menù pubblicata online dai clienti possiamo dirvi che i prezzi vanno dai 15 euro per una innovativa versione della ceaser salad, arrivando anche ai 30 o 35 euro per un risotto o un piatto di carne. Ovviamente, non occorre dirlo, di una bontà e di un estro, inequiparabili.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Karime LMT (@karylmt)