Tik Tok, novità: i profili degli under 16 diverranno privati per sicurezza

Tempo di novità per gli utenti Tik Tok: il social inserisce una serie di limitazioni per tutelare privacy e sicurezza dei più giovani.

Nei giorni scorsi il garante della privacy italiano aveva aperto un’indagine sulla sicurezza degli account di minori su Tik Tok. Evidentemente aveva notato che c’erano dei rischi concreti per gli utenti più giovani e voleva vederci chiaro. Non sappiamo se la decisione sia stata presa in seguito all’apertura dell’indagine o fosse già in programma da tempo, fatto sta che l’azienda ha deciso di rendere automaticamente privati gli account intestati ai minori di 16 anni.

D’ora in poi, dunque, tutti i ragazzi di età compresa tra i 13 ed i 15 anni  potranno mostrare i contenuti dei propri account esclusivamente agli amici. Chi non farà parte della cerchia di amici selezionati, dunque, non potrà vedere i loro contenuti. La chat degli under 16 adesso non ha più l’opzione “tutti” ma esclusivamente quelle “Amici” o “nessuno”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Tik Tok, tutte le modifiche per proteggere i minori

Sono state inoltre inserite limitazioni alle possibilità di download: potranno essere scaricati contenuti solamente da profili di utenti che hanno raggiunto i 16 anni. In realtà questa possibilità per chi ha 16 e 17 anni rimane disabilitata originariamente, ma gli utenti stessi possono decidere se attivarla. Viene disattivata inoltre per gli under sedici la possibilità di suggerire il proprio account agli altri, così da evitare che il profilo giunga all’attenzione di estranei. In sostanza in questo modo gli under 16 potranno decidere in totale autonomia a chi mostrare i propri contenuti senza che giungano all’attenzione di persone sconosciute.

Leggi anche ->Google, il nuovo aggiornamento potrebbe contrastare Instagram e Tik Tok

Infine le funzioni “duetti” e “stich” saranno rese disponibili solamente al compimento dei 16 anni. Per i minori di 16 e 17 anni queste funzioni sono utilizzabili solo con gli amici. Sulle modifiche apportate si è espressa Alexandra Evans, direttrice del Child Safety di Tik Tok Europe, spiegando: “Le novità si basano su ulteriori modifiche apportate in precedenza per promuovere la sicurezza dei minori, inclusa la limitazione della messaggistica diretta e delle dirette streaming per gli account di minori di 16 anni”.

Leggi anche ->Tik Tok, pedofilo 34enne segnalato: ma il sito non lo banna

(Getty Images)