Covid: muore a 35 anni Zelene, la “maestra degli abbracci” che ha commosso il web

Il Covid ha portato via la “maestra degli abbracci”. Zelena insegnava alle elementari a El Paso e aveva solo 35 anni. 

Quest’anno il Covid ha portato via tante vite, anche giovani, troppo giovani per morire. Come quella di Zelena Blancas, insegnante di spagnolo alle elementari di El Paso, in Texas, morta a 35 anni per le complicanze dovute all’infezione da Coronavirus. La sua dolcezza e il suo insegnamento all’affetto per i suoi alunni erano diventati virali, grazie ad un video in cui Zelena fa scegliere ai bambini tra un abbraccio, una stretta di mano o un saluto con il pugno, prima di entrare in classe.

Zelena Blancas morta di Covid a 35 anni

E’ stato suo fratello Mario a dare la terribile notizia della morte di Zelena, da due mesi ricoverata dopo essere risultata positiva al virus ad ottobre scorso. “La sua vocazione era diffondere gentilezza, che incarnava. Faceva sentire gli altri speciali. E lo ha fatto dentro e fuori la classe” così l’ha voluta ricordare la preside della scuola dove lavorava Zelena, Christina Sanchez-Chavira.

Leggi anche–> Dawn Wells, morta per complicazioni legate al Covid la celebre attrice

Gentilezza e grande amore per il suo lavoro e i suoi studenti, queste le caratteristiche che tutti ricordano di Zelene che ha lasciato un vuoto enorme in tutti quelli che hanno avuto il piacere e la fortuna di conoscerla. Anche durante i mesi di lockdown, con la didattica a distanza, la maestra non ha mai perso la volontà di insegnare ai bambini.

Leggi anche–> 18enne muore di Covid all’improvviso: “L’ha divorata in 3 giorni”

Zelene ha passato due mesi in ospedale prima di morire, con sempre accanto il fratello Mario che aveva anche fondato un GoFundMe per raccogliere il denaro necessario per pagare l’assicurazione sanitaria, che negli Stati Uniti è privata e a carico del cittadino.