“Morto Claudio Amendola”: la bufala su Wikipedia è da brividi

Qualcuno su Wikipedia, nelle scorse ore, ha modificato la pagina dell’attore romano Claudio Amendola, annunciando che è morto.

(screenshot video)

Una fake news da brividi quella pubblicata direttamente sull’enciclopedia più famosa del mondo, ovvero Wikipedia. Nelle scorse ore, infatti, qualcuno ha modificato la pagina dell’attore romano Claudio Amendola, annunciandone addirittura la morte. La notizia da brividi si è poi rapidamente diffusa, ben prima che la pagina tornasse “normale”.

Leggi anche –> Claudio Amendola: “Per soldi faccio tutto, non vedo il problema”

Su Twitter, la notizia si è rapidamente diffusa diventando trend topic. Qualcuno si è chiesto: “Hanno aggiornato Wikipedia scrivendo che Claudio Amendola è morto però non si capisce se è vero o no”. Altri sottolineano come sia davvero sconcertante scherzare con la morte di una persona.

Leggi anche –> Claudio Amendola, la rivelazione sulla droga insieme alle figlie: “Provate tutte”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Come mai Wikipedia ha annunciato che Claudio Amendola è morto?

“Ma come fate a scherzare su queste cose? Io non ho parole, Vergognatevi”, sottolinea infatti un altro utente. Ovviamente, l’attore sta benissimo e ironia della sorte a breve sarà nei cinema con una pellicola dal titolo “I Cassamortari”, da lui stesso diretta. Ma come è stato possibile un abbaglio del genere? Probabilmente la ‘svista’ – se così possiamo definirla – è legata a un nuovo spot realizzato dall’attore.

Ieri infatti è stato pubblicato un video promozionale della Gise, la Società italiana di cardiologia interventistica. L’attore romano ne è testimonial. Nel 2017, infatti, venne colpito da un grave infarto e da allora è forte il suo impegno per evidenziare l’importanza di prevenzione, diagnosi precoce e controlli periodici. Qualcuno, probabilmente senza indagare troppo, ha interpretato quello spot come l’annuncio della morte dell’attore. Ma non è da escludere che si tratti solo di un macabro scherzo.