Morte Solange, le rivelazioni dell’amica: qualcosa non andava quel giorno

La morte del sensitivo Solange si tinge di giallo, le rivelazioni dell’amica: qualcosa non andava quel giorno, spiega a Pomeriggio 5.

(screenshot video)

“Lui faceva parte della famiglia”, così ha esordito oggi ospite della trasmissione Pomeriggio 5, Francesca un’amica di Solange, il sensitivo della tv ritrovato morto nella sua abitazione di Collesalvetti, in provincia di Livorno, nei giorni scorsi. Diversi sono gli aspetti che non sono chiari di questa morte.

Leggi anche –> Lui si è suicidato? Luxuria fa chiarezza sul suo malessere

Solange è scomparso lo scorso 7 gennaio 2021 dopo che la domenica precedente aveva richiesto aiuto al pronto soccorso di Cisanello, in provincia di Pisa. L’amica Francesca spiega: “Ci sentivamo spesso al telefono quando non potevamo vederci”. Chiarisce infatti che i due erano veramente molto vicini e legati.

Leggi anche –> Solange, le cose che non tornano sulla morte del sensitivo

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Francesca, amica di Solange, racconta la sua verità sulla morte del sensitivo

La donna spiega di aver avuto dubbi che potesse essere successo qualcosa la mattina del ritrovamento del corpo senza vita del sensitivo della tv: “Mi sono sentita qualcosa dentro” – spiega Francesca – “Forse dato dal legame forte che avevamo. Avevo questa sensazione che in quel momento era più forte di me”. Poi ancora: “Mi dicevo che qualcosa non andava, perché lo chiamavo, non rispondeva e sapevo che qualcosa c’era. Ho chiesto a un amico caro un aiuto, anche perché io e lui abitavamo a un’ora e mezzo di distanza”.

Gli amici di Solange sostengono di non avere mai saputo nulla di presunti problemi glicemici. Sottolineano: “Probabilmente non ha voluto dirci nulla per non farci preoccupare”. Quindi ipotizzano che il decesso possa essere avvenuto nella notte tra il 6 e il 7 gennaio, anche perché sostengono di averlo sentito la sera dell’Epifania almeno fino alle 23 circa. Già dalla mattina dopo, invece, Francesca provava senza esito a richiamarlo. E alla trasmissione La vita in diretta altri amici evidenziano: “Solange non è morto da solo”, a testimoniare il grande affetto nei suoi confronti.