Fabio Galante, chi è la compagna Francesca Falomo: età, foto, carriera

La banker e modella Francesca Falomo è ormai da anni la dolce metà di Fabio Galante. Ecco tutto quel che c’è da sapere su di lei.  

Francesca Falomo, affascinante modella e, stando a quanto si legge sul suo profilo Facebook, private banker ha fatto perdere la testa (in senso buono) a Fabio Galante, ex calciatore di discreto livello con un passato da dongiovanni. Conosciamola più da vicino.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

L’identikit di Francesca Falomo

Il nome di Francesca Falomo è salito alla ribalta del gossip nell’estate del 2016, quando lei e Fabio Galante sono stati paparazzati insieme per la prima volta mentre stavano trascorrendo bollenti vacanze a Ibiza.

Leggi anche –> Zaniolo, un’altra svolta: l’addio del calciatore lascia i fan senza parole

Sul suo profilo Facebook Francesca Falomo dichiara di vivere a Milano, di aver conseguito una Laurea Specialistica in Economia Aziendale e di lavorare per Generali private banking, dunque in un gruppo solido e di prestigio. Su Instagram, nello spazio relativo alla descrizione, rivela qualcosa di più sulle sue passioni: “☀️i sorrisi sono gratis ☀️THINK POSITIVE 😊 Travel lover ❤️”.

Leggi anche –> Corrado Tedeschi, il figlio Jacopo è famoso nel mondo del calcio: ecco cosa fa

Purtroppo non si sa molto altro sul conto di Francesca Falomo. Anche la sua età è a quanto pare top secret, ma si direbbe che sia molto più giovane del 47enne compagno ex calciatore. E a giudicare dalla forma fisica perfetta è una ragazza che tiene molto alla linea e all’attività sportiva, proprio come Fabio Galante.

Nel corso di una lunga intervista a la Repubblica l’ex difensore dell’Inter ha parla della sua vita privata rivelando che “oggi sono felicemente fidanzato, conviviamo da tre anni. Ma la verità è che già al tempo ero più sobrio e pacato di come mi si dipingeva. Sono stato con ragazze molto carine, è vero, ma questo non ha mai condizionato il mio rendimento sul campo…”.