Carlo Conti choc: “Ecco perché ho dovuto lasciare l’Eredità”

“Non ho più le forze”: Carlo Conti ammette in una toccante intervista a Tv Talk che dopo il Covid non è più la stessa persona.

Tutti noi conosciamo Carlo Conti come un presentatore infaticabile, sempre sul pezzo, energico e positivo. Ma l’esperienza del Covid l’ha segnato nel profondo cambiandolo per sempre. Lo ha spiegato lui stesso in una lunga e toccante intervista a Tv Talk in onda oggi 9 gennaio.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

L’amara confessione di Carlo Conti

Carlo Conti, attualmente impegnato con la nuova edizione di Affari Tuoi (Viva gli sposi!), ha parlato dei suo successi, ricordando un suo programma flop che però non si è pentito di condurre e aprendo uno spiraglio sulla sua vita privata e sull’esperienza con il Covid. A chi gli chiede se si sente pronto per condurre un’edizione quotidiana di Affari Tuoi, però, risponde con crudo realismo: “Assolutamente no, ho lasciato L’Eredità proprio perché non ho più le forze e l’età per fare un quotidiano”.

Leggi anche –> Carlo Conti, la confessione sulla malattia: preso appena in tempo

“L’ho condotta per 5 anni ma non ce la farei più – ha aggiunto Carlo Conti riferendosi sempre a L’Eredità -. Ho fatto una scelta ben precisa forzata dagli eventi intorno a me che potete immaginare”. Il riferimento è naturalmente alla prematura scomparsa del collega e grande amico Fabrizio Frizzi. Alla luce degli ultimi eventi, inoltre, il conduttore preferisce trascorrere più tempo con la sua famiglia – la moglie Francesca ed il figlio Matteo – che al lavoro.

Leggi anche –> Carlo Conti, parole anti 2020: “Guardate che accadeva un anno fa” FOTO

Stasera Carlo Conti sarà al timone di un nuovo appuntamento con Affari Tuoi, con ospite (tra gli altri) Gabriel Garko. “All’inizio ero perplesso, poi abbiamo deciso di dare speranza e futuro per questo i concorrenti sono delle coppie” ha concluso.