Carlo Conti, la confessione sulla malattia: preso appena in tempo

Carlo Conti è pronto a iniziare un nuovo anno all’insegna dell’ottimismo. In autunno c’erano stati attimi di panico dopo il suo ricovero. 

Conti è da anni il volto della televisione italiana e da poco è al timone di un’edizione tutta speciale di Affari tuoi che ha come concorrenti una coppia di promessi sposi.

Affari tuoi (Viva gli sposi!) si aggiunge a una lunghissima carriera professionale. Questo nuovo impegno rappresenta un nuovo inizio dopo la malattia che l’ha colpito in autunno.

Carlo Conti parla della malattia e di come l’ha affrontata

Il conduttore televisivo si è confidato al settimanale Nuovo e si è mostrato più positivo che mai. “Speriamo di tornare presto ad abbracciare tutti“. Conti non sembra non lasciarsi abbattere dal periodo, ma sembra pronto a lanciarsi in molte avventure professionali e non.

Leggi anche -> Carlo Conti, parole anti 2020: “Guardate che accadeva un anno fa” FOTO

Se in televisione è impegnato con un nuovo programma in onda il sabato sera, nella vita privata è il papa del piccolo Matteo che quest’anno ha iniziato la prima elementare. Una grande emozione per tutta la famiglia: “Il suo zainetto era più grande di lui. Lo sto vedendo crescere, trasformare. Adesso comincia a leggere, a fare i calcoli” queste le parole di Conti che si mostra un padre molto amorevole.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il grande amore per la famiglia è forse la sua principale caratteristica. E’ questo sentimento che l’ha aiutato durante il suo ricovero in ospedale. Conti era risultato positivo al Covid, ma fortunatamente il virus è stato preso in tempo grazie a un egregio lavoro dei medici. Anche gli affetti hanno giocato un ruolo fondamentale anche dopo il suo ritorno a casa. Lì suo figlio è riuscito a stupirlo ancora una volta: “Quando finalmente sono uscito, mio figlio Matteo mi ha chiesto se e quando poteva abbracciarmi e togliersi la mascherina”, ha raccontato.

Leggi anche -> Carlo Conti, gli effetti del virus dopo 40 giorni: problemi in puntata, spettatori preoccupati

E’ stato proprio dopo questo periodo buio che il presentatore ha voluto dare un messaggio di speranza ed è per questo che il nuovo programma è stato dedicato agli sposi. “Volevo dare un messaggio di speranza ai telespettatori, la possibilità di intravedere una piccola luce in fondo a questo tunnel che è il Covid”. Sicuramente saprà regalare tante risate e momenti di spensieratezza agli italiani.