Padre ucciso nella sua abitazione: arrestata la vicina di soli 23 anni

Un padre 30enne è stato ucciso nella propria abitazione: la polizia ha arrestato con l’accusa di omicidio la vicina di 23 anni.

Il corpo senza vita di Paul Fletcher (30 anni) è stato trovato nel suo appartamento di Rayleight, lo scorso 1 gennaio. A spingere i parenti a controllare lo stato di salute di Paul è stato il fatto che il giovane padre non rispondeva alle chiamate. Quando sono entrati lo hanno trovato privo di coscienza sul pavimento ed hanno chiamato i soccorsi. Questi purtroppo non hanno potuto fare nulla per salvargli la vita: qualche ora dopo il ritrovamento, infatti, Paul è morto.

Sul caso sta investigando la polizia locale, la quale ha prima esaminato la casa dell’uomo ed il giardino adiacente e successivamente contattato tutti coloro che lo avevano visto nelle ore precedenti. Attualmente sono ben 3 le persone sospettate del suo omicidio: una vicina di 23 anni, una ragazza di 25 residente a Basildon ed un uomo di 39 anni residente in zona. Il principale sospetto è la vicina di casa, sulla quale pesa l’accusa di omicidio volontario, mentre gli altri due sono stati chiamati in centrale per un interrogatorio, ma senza accuse a carico.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Padre ucciso in casa: accusata di omicidio la vicina di 23 anni

Attualmente le forze dell’ordine non hanno diffuso ulteriori dettagli né sulla dinamica dell’omicidio né sull’eventuale movente che avrebbe spinto la sospettata a commetterlo. Sappiamo solamente che gli agenti sospettano che i tre indiziati si conoscano e conoscessero la vittima. La principale sospettata, Hannah Sindrey, è attesa davanti al giudice nella giornata di oggi. Sarà questo a decidere se convalidare la misura restrittiva nei suoi confronti o se sarà necessario attendere ulteriori sviluppi delle indagini.

Leggi anche ->Padre ucciso dalla fidanzata, la rabbia della famiglia: “Sentenza ridicola”

In attesa di ulteriori sviluppi, parenti e amici di Paul hanno condiviso sui social tutto il proprio dolore per la prematura scomparsa del giovane padre. Molto bello il messaggio di cordoglio della sorella, nel quale si legge: “Rip fratellino. So che non ci siamo visti di persona per molto tempo, ma rimani il mio fratellino e ti amo. Spero che si riesca a ritrovare la pace. Ti amiamo”.

Leggi anche ->Ragazzino ucciso, 13enne accoltellato da cinque coetanei in strada