Fabrizio Corona esagera, armato su Instagram: “Che orrore!”

L’ex paparazzo dei vip Fabrizio Corona esagera, si presenta armato su Instagram e punta la pistola a Babbo Natale: “Che orrore!”.

(Instagram)

Sempre sopra le righe, l’ex paparazzo dei vip Fabrizio Corona ne fa un’altra delle sue e scatena le polemiche sui social network. Infatti, il noto personaggio televisivo sceglie Instagram per pubblicare una foto che sta facendo molto clamore. Stavolta i suoi fan si ribellano e sono molte le critiche.

Leggi anche –> Fabrizio Corona non sorride al Natale: ecco cosa ha pubblicato su Instagram

Se già infatti nel giorno di Natale, Corona aveva fatto molto discutere per l’asettico messaggio di auguri, stavolta l’ex paparazzo va oltre e pubblica uno scatto che provoca decine di reazioni. Nella foto lo si vede infatti armato puntare la pistola alla tempia a un uomo che è vestito da Babbo Natale.

Leggi anche –> Fabrizio Corona infrange le regole anti-Covid: in giro senza mascherina

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Indignazione per la foto di Fabrizio Corona armato

Se c’è un personaggio che in Italia fa discutere e scatena polemiche è sicuramente Fabrizio Corona e spesso l’ex paparazzo dei vip si è trovato a essere difeso dai suoi follower su Instagram. Sono in molti, nell’opinione pubblica, a ritenerlo infatti un perseguitato o a considerare quantomeno eccessivo l’accanimento della giustizia nei suoi confronti. Stavolta però sembra che questo suo gesto di puntare la pistola a Santa Claus sostenendo che “il Natale è morto” non va giù a nessuno.

I commenti sono tutti indignati: “Morisse il tuo smisurato Ego, forse saresti una persona migliore”, sostiene un utente. Altri sottolineano: “Che orrore”. Poi ancora: “Che immagine di m***a”. Insomma, a quanto pare davvero stavolta Fabrizio Corona l’ha fatta grossa e questo gli costa decine e decine di commenti da parte di follower che lo attaccano sul suo profilo Instagram per l’immagine postata.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal)