Senza mascherina e senza biglietto, coppia insulta capotreno e polizia

Un uomo ed una donna viaggiano su di un treno senza mascherina e pure sprovvisti di ticket. A causa loro è baraonda su di un convoglio.

senza mascherina treno
Coppia senza mascherina sul treno genera il caos Foto dal web

Panico a bordo di un treno che da Bergamo era diretto a Milano. E tutto per colpa di una coppia composta da un uomo ed una donna. I due si erano messi in viaggio salendo sul convoglio senza mascherina a protezione del volto. Una misura primaria ed indispensabile che contribuirebbe a rallentare in maniera importante la diffusione del virus, se tutti quanti la rispettassero alla lettera.

Leggi anche –> Senza mascherina sul treno | ragazza sputa alla dipendente

Invece questi due individui se ne andavano in giro con bocca e naso scoperti. Un capotreno ha fatto loro presente che per legge è obbligatorio invece servirsi di mascherina, come indicato dai vari Dpcm pubblicati dalla Presidenza del Consiglio nel corso di tutto il 2020. Ma questi individui hanno reagito in malo modo, rifiutandosi di ottemperare a quell’invito e minacciando il Capotreno. Quest’ultimo aveva chiesto loro di scendere la treno ed anche questo aveva contribuito a rendere meno amichevoli ed inclini al dialogo l’uomo e la donna. Ci è voluta la polizia, ma neppure l’intervento degli agenti ha placato gli animi.

Leggi anche –> Mettiti la mascherina, la signora si infuria: rissa in treno VIDEO

Senza mascherina, per colpa di quei due è il caos sul treno

I due esagitati passeggeri continuavano con le loro reiterate minacce e si sono rifiutati di lasciare i loro posti. Il tutto nonostante fossero pure sprovvisti di biglietto. Per colpa loro il treno Bergamo-Milano ha subito un forte ritardo. La situazione è giunta a conclusione con gli incivili di turno che, finalmente e dopo tanti, lunghissimi minuti, si sono arresi, scendendo dal vagone.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Venezia, positivo al Coronavirus sale sul treno: scene di panico

Ma prima di tornare a casa si sono beccati una denuncia per minacce a pubblico ufficiale e per interruzione di pubblico servizio, oltre che per oltraggio a pubblico ufficiale e diniego al fornire le generalità. In aggiunta a tutto ciò è arrivata anche una multa per violazione delle norme anti contagio, visto che stavano viaggiando senza mascherina. Si tratta purtroppo dell’ennesimo episodio di inciviltà su di un mezzo messo quotidianamente a disposizione del pubblico.