GF Vip, Signorini aveva un piano diabolico: ma Tommaso Zorzi ha fatto saltare tutto

Il GF Vip non smette mai di stupire. Alfonso Signorini è finito nell’occhio del ciclone per aver architettato un piano contro Tommaso Zorzi. 

Questo fatto ha destato gli animi del mondo del web che ora vuole scoprire la verità sull’accaduto. I gossip e le voci si sovrappongono e si cerca di capire le motivazioni del conduttore.

A dar credito alle ipotesi dei telespettatori è lo stesso Signorini che su il web talk “GF Vip Party” avrebbe ammesso di voler vedere un faccia a faccia tra Zorzi e Alberto Urso.

GF Vip: scontro tra Tommaso Zorzi e Alberto Urso

L’ex vincitore di Amici di Maria De Filippi è entrato nella casa più famosa d’Italia per cantare un brano natalizio con i gieffini. Il suo ingresso non è di certo passato inosservato dato che molti hanno subito pensato che si trattasse di una mossa calcolata nei minimi dettagli.

Leggi anche -> Grande Fratello Vip, il tradimento di Tommaso Zorzi spiazza tutti

Effettivamente Signorini è perfettamente a conoscenza che i rapporti tra Tommaso Zorzi e Alberto Urso non siano rose e fiori. “[…] Tommaso Zorzi contro Alberto Urso? Secondo voi lo faccio passare inosservato? Non posso perdermi questo momento. Ci sarà un po’ di sangue, anche perché l’antipatia è reciproca”. E’ con queste parole che Signorini ha annunciato l’ingresso del cantante durante la diretta del “GF Vip Party”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Tutto ciò conferma il fatto che l’incontro tra i due fosse ampiamente premeditato. Sfortunatamente per Signorini, il tanto agognato scontro non è avvenuto e il padrone di casa è stato lasciato con un pugno di mosche in mano.

Leggi anche -> Grande Fratello Vip, l’errore clamoroso degli autori: tutti increduli

L’influencer non ha fatto una piega alla vista del cantante. Nessuno scontro, nessuna frecciatina tra i due che non si sono pronunciati sui loro rapporti. Questa volta sembra proprio che i piani del Grande Fratello siano andati in fumo. Ora tutti si chiedono se ci saranno altre “ospitate casuali”.