Vittoria Puccini, perché è finita la storia con Alessandro Preziosi

Il grande amore tra Vittoria Puccini e Alessandro Preziosi, famoso collega conosciuto sul set, è giunto da tempo al capolinea. Scopriamo cos’è successo tra i due attori.  

Il grande amore tra Vittoria Puccini e Alessandro Preziosi sbocciò molti anni fa sul set del fortunato sceneggiato televisivo Elisa di Rivombrosa. Era il 2004 e solo due anni dopo nacque la figlia Elena. Poi, nel 2010, l’improvvisa e controversa fine della loro relazione. I diretti interessati non ne parlarono pubblicamente, ma la questione riempì le pagine di cronaca rosa e di gossip. Vediamo cos’è successo esattamente.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

La verità sulla rottura tra Vittoria Puccini e Alessandro Preziosi

E’ stata Vittoria Puccini, in un’intervista al settimanale F, a rompere il silenzio sulla fine della love story con Alessandro Preziosi, mettendo nero su bianco la sua verità. “Perché è finita? È una questione di alchimia, di ingranaggio – ha spiegato l’attrice fiorentina -: io non tiravo fuori il meglio di lui e viceversa”. Succede a tante coppie “normali”, dopo tutto, e quelle famose non fanno eccezione.

Leggi anche –> Vittoria Puccini, chi è: età, foto, vita privata, carriera dell’attrice toscana

Leggi anche –> Chi è Alessandro Preziosi: età, vita privata e fidanzata dell’attore napoletano

Leggi anche –> Vittoria Puccini, chi è la figlia Elena avuta con Alessandro Preziosi: età e storia

Vittoria Puccini ha anche confidato che chiudere la relazione con l’attore è stato tutt’altro che semplice, dopo tanti anni di vita insieme: “Per questa separazione ho sofferto molto – ha detto -. E poi avevo paura delle conseguenze su nostra figlia. Ma il tempo cura le cose. Siamo stati bravi a mettere sempre Elena al primo posto e a venirci incontro con i nostri lavori, per fare in modo che stesse il più possibile con entrambi”. Ecco, questo invece non è da tutti…

EDS