Briatore furioso per i pesanti insulti al figlio: la reazione dell’imprenditore

Briatore si è infuriato dopo aver letto i pesanti insulti rivolti al figlio nell’ultimo post su Instagram: la reazione dell’imprenditore.

Questa seconda parte del 2020 non è stata semplice per Flavio Briatore. In estate l’imprenditore ha ingaggiato una lotta mediatica contro il governo e contro il sindaco per la disposizione che prevedeva la chiusura della sua discoteca. Poco dopo un cluster d’infezione si è sviluppato proprio all’interno del suo Billionaire sulla Costa Smeralda e lui stesso si è preso il Covid-19.

La fine di agosto e l’inizio di settembre sono stati quindi dedicati alla ripresa fisica e al ritorno in salute. Poco dopo l’ex moglie Elisabetta Gregoraci è entrata al Grande Fratello Vip e l’ha fatto infuriare con delle dichiarazioni riguardanti il loro matrimonio. Nelle settimane successive, inoltre, sono usciti gossip di ogni tipo che riguardavano il loro rapporto e presunti tradimenti.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Flavio Briatore furioso per gli insulti pesanti al figlio Nathan Falco

Se tutto questo non bastasse, l’imprenditore si è dovuto scontrare anche con l’ignoranza e la cattiveria del web, che non ha risparmiato nemmeno il figlio Nathan Falco. Flavio ha postato di recente una foto in compagnia della sua prole. Un bello scatto in cui si vede l’affetto tra padre e figlio. Alcuni, però, ne hanno approfittato per scatenare la loro perfidia, insultato il bambino per la sua costituzione fisica.

Uno di questi ha commentato: “Flavio mettilo a dieta, il ragazzo è obeso, basta pasta asciutta, fallo correre”. Proprio questo commento ha mandato su tutte le furie Briatore che ha deciso di rispondere per le rime all’utente social: “Non è obeso, ma tu sei un coglione”. Una reazione comprensibile da parte di un Padre che vede un attacco immotivato contro il figlio, la cui unica colpa è essere ritratto in una foto insieme al genitore.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Flavio Briatore (@briatoreflavio)