Omicidio Suicidio Pesaro: uccide la moglie e si getta dalle mura

Grave fatto di sangue alle porte di Pesaro, omicidio suicidio: uccide la moglie a coltellate e si getta dalle mura a Novillara.

(screenshot video)

Un terribile omicidio-suicidio ha scosso oggi pomeriggio il borgo di Novilara, frazione di 515 abitanti del comune di Pesaro, distante una manciata di chilometri dal capoluogo di provincia. Stando a quanto è stato ricostruito, la grave tragedia si sarebbe consumata in ambito familiare: un uomo di 44 anni ha ucciso la moglie di 41 anni e si è poi ucciso.

Leggi anche –> Festa vietata, studenti stranieri fuggono all’arrivo della polizia

L’uomo si sarebbe tolto la vita gettandosi nel vuoto dalle mura del borgo della frazione pesarese. In precedenza avrebbe tagliato la gola alla moglie. L’uxoricida sarebbe un cittadino marocchino 44enne, pregiudicato e da poco scarcerato. La coppia avrebbe avuto due figli, che al momento della tragedia a quanto pare non erano in casa.

Leggi anche –> Vaccino Covid Lombardia, prime dosi in arrivo già a gennaio: la data

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Pesaro Omicidio Suicidio: la ricostruzione dell’accaduto

Il dramma familiare si sarebbe infatti consumato stamattina, in tarda mattinata, quando i figli della coppia, rispettivamente di 7 e 12 anni, erano a scuola. Sempre dalle prime indagini, sembra che l’uomo non sarebbe morto sul colpo, ma si sarebbe spento poco dopo essere stato trasportato in ospedale agonizzante. Movente e dinamica del drammatico gesto compiuto dall’uomo sono al vaglio degli inquirenti.

Su cosa possa aver spinto il marocchino a uccidere la moglie per poi suicidarsi stanno indagando i militari dell’Arma dei Carabinieri. A quanto pare, i militari avrebbero trovato il corpo dell’uomo agonizzante dopo una segnalazione e quando sono andati a casa per avvertire la moglie del dramma, si sono ritrovati di fronte il macabro scenario del delitto, avvenuto appena pochi minuti prima. La donna uccisa dal marito era originaria della Sardegna.