Vueling: le offerte sull’Italia per tornare a casa a Natale

Nuove tratte e collegamenti per l’Italia con Vueling: le tratte e cosa sapere.

Natale è alle porte e sono molte le persone che vivono all’estero e che durante le festività natalizie vorrebbero tornare a casa.

Tutto questo, però sembra essere molto complicato in questo 2020 caratterizzato dalla pandemia da coronavirus. E così al fine di permettere ai passeggeri di tornare a casa in aereo senza troppi problemi nel trovare un posto, Vueling ha deciso di aumentare il numero di collegamenti sull’Italia proprio per il periodo delle feste di Natale.

La decisione di Vueling

La sua offerta di tratte nazionali e internazionali si amplia a partire dal 17 dicembre al 10 gennaio con un totale di 164 collegamenti. Di questi 45 sono nuovi di zecca proprio per venire incontro alle esigenze di chi vuole tornare a casa per Natale. Quindi Vueling opererà il doppio dei voli rispetto al mese precedente.

I nuovi voli previsti

Nello specifico come riporta TTG Italia dall’aeroporto di Barcellona che sappiamo essere la sede Vueling ci saranno 15 nuove destinazioni ripristinate e quindi un totale di 65 voli diretti verso l’Italia. Dal 17 dicembre ricominceranno anche i collegamenti con Atene, Dublino, Ginevra, Dusseldorf, Amburgo, Marsiglia, Palermo, Napoli, Marrakech, Praga, Torino, Tangeri, Zurigo e Vienna.

Inoltre per quanto riguarda gli spostamenti interni alla Spagna Vueling ha deciso che, sempre in questo periodo, da Barcellona ci saranno dei voli nuovi che verteranno verso Bilbao, Granada, Ibiza, Malaga, Siviglia, Palma di Maiorca, Santiago, Valencia, Lanzarote, Tenerife, Gran Canaria e Fuerteventura.

La decisione: un segnale importante

A livello internazionale, quindi il Vueling ristabilirà i 7 collegamenti dall’Italia e 7 collegamenti dalla Francia. Si tratta di un segnale che la compagnia aerea ha voluto dare a tutti i suoi passeggeri in cui si vede la volontà di ripartire e ricominciare a muoversi in Europa e nelle varie nazioni con una maggiore calma. Ovviamente le misure di sicurezza a bordo degli aerei restano altissime, con l’obbligo di indossare la mascherina per tutta la durata del volo, l’igienizzazione dei sedili e ovviamente il distanziamento sociale.

Aereo della Vueling (GettyImages)

Vedremo, quindi a oggi come gli italiani reagiranno a queste possibilità e se decideranno, nonostante tutte le problematiche legate proprio gli spostamenti in questo periodo così delicato, di muoversi in ogni caso e tornare a casa per Natale.