Brasile: l’italiano Gabriele Gigli trovato morto in casa

Si è consumato un dramma per un nostro connazionale in Brasile: l’italiano Gabriele Gigli trovato morto in casa, cosa è successo.

(Facebook)

Dramma in Brasile per quanto riguarda un nostro connazionale. Un italiano identificato dai Comitati Italiani all’Estero (Com.it.es) come Gabriele Gigli, 60 anni, è stato trovato morto qualche mattina fa, nel suo cortile, a Itaúnas, nel nord del Paese. Non sono chiare ancora le circostanze in cui si sarebbe consumato un nuovo dramma per un nostro cittadino all’estero.

Leggi anche –> Ragazza uccisa, il patrigno le spara poi si suicida: lei aveva 29 anni

Da quanto si è finora appreso, gli agenti di polizia militare sono stati chiamati in via Ciodes, poiché un individuo sarebbe stato trovato morto. Successivamente, sul posto è giunta la Polizia Civile che ha dato il via alla perizia. Così è emerso che l’uomo trovato morto sarebbe appunto un nostro connazionale di circa 60 anni, da qualche tempo nel Paese.

Leggi anche –> Daisy Coleman, suicida dopo stupro: si uccide anche la madre – FOTO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La morte di Gabriele Gigli in Brasile: cosa è successo

Attraverso una nota, la polizia civile ha affermato che il caso è stato registrato come una rapina finita male, in cui appunto ci è drammaticamente scappato il morto. Il caso è ancora oggetto di indagine da parte della stazione di polizia di Conceição da Barra. Inoltre, il team di investigatori ha eseguito i primi passi subito dopo il fatto e c’è già un’indicazione di chi potrebbero essere gli autori.

Finora non ci sono detenuti, altre informazioni non verranno trasmesse in modo da preservare le indagini sui fatti. Intanto, il corpo privo di vita di Gabriel Gigli è stato inviato al Servizio medico legale (SML) di Linhares, per essere riconosciuto dai membri della sua famiglia e per essere sottoposto all’esame cadaverico, che indicherà la causa della morte. Intanto, è stato attivato un servizio per eventuali segnalazioni anonime che possano portare ai responsabili dell’accaduto.