Robbie Williams, dopo 25 anni dai Take That forma una nuova band

Robbie Williams ha annunciato che presto formerà una nuova band. Vediamo tutte le indiscrezioni sul nuovo gruppo. Chi saranno i nuovi membri?

Come tutti sappiamo, il cantautore ha iniziato la sua carriera musicale nel 1990 con i Take That. Quest’ultimo divenne ben presto uno dei gruppi musicali più famosi al mondo, ma dopo soli 5 anni Robbie Williams lasciò la band.

Leggi anche -> Robbie Williams, trapianto di capelli andato malissimo: ora è ridotto così

L’uomo intraprese una brillante carriera da solista, ma il suo vecchio gruppo si sciolse un anno dopo il suo addio per poi riformarsi nel 2005. Cinque anni dopo, i Take That tornarono al completo con il grande ritorno di Robbie Williams che però lascio per la seconda volta i suoi compagni nel 2011. La sua carriera da solista sta per subire un’altra interruzione dato che il cantante ha annunciato la creazione di una nuova band. Vediamo di cosa si tratta.

Leggi anche -> Robbie Williams, chi è: età, vita privata e carriera del cantante inglese

Robbie Williams, chi saranno i membri della sua nuova band?

Il famosissimo cantante ha annunciato di avere intenzione di formare una band con due cantautori e produttori australiani. In base a quanto dice la start britannica, i tre sarebbero già in possesso di diverse canzoni che sono pronte per essere pubblicate. “Sto portando avanti un piccolo progetto con un paio di miei amici, Flynn Franciss e Tim Metcalfe. Stiamo formando una band”. E’ così che il cantante ha annunciato il suo piano.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA  QUI

Per il momento non faranno ancora dei concerti veri e propri, ma si esibiranno in alcuni locali che il cantante decorerà con le opere che ha creato durante il lockdown. “Farò questa cosa con i miei amici. Formeremo una band e affitterò un locale dove metterò la mia arte. Durante il giorno sarà una galleria”, ha iniziato dicendo in una Live di Instagram.

Leggi anche -> Robbie Williams colto da attacchi di panico dopo aver scoperto la malattia del padre

Williams ha poi continuato dicendo che “poi alla sera farò il dj e il posto diventerà un locale musicale, qualcosa che le persone anziane chiamerebbero rave”. Il cantante è decisamente su di giri per questo progetto e dice di volerlo replicare un po’ ovunque nel mondo. Dobbiamo ammettere che Robbie Williams sia davvero instancabile per quanto riguarda l’ambito musicale.