Ricette di Natale: un viaggio in Calabria con i fichi chini

Viaggiare a tavola con le ricette tradizionali delle regioni italiane per Natale: i fichi chini della Calabria.

Questo Natale 2020, come abbiamo visto dal DPCM del Governo Conte, sarà molto particolare. Spostamenti e viaggi sono sconsigliati o, in alcuni casi, proprio vietati. Come fare allora per fingere di essere un po’ in vacanza, pur rimanendo a casa? Con le ricette tradizionali dei vari paesi del mondo e delle regioni italiane.

Portare a tavola una ricetta di Natale di una nazione o una città vi permetterà di viaggiare con la mente e con la fantasia quindi… armiamoci di tutti gli strumenti possibili ed immaginabili e iniziamo a cucinare. Cosa? La tradizionale ricetta dei fichi chini della Calabria per Natale 2020!

Natale e fichi secchi: un tradizione antica

Come riporta il portale Turismo.it, chiaramente i fichi secchi li conosciamo tutti come dolci tipici di Natale, ma se vengono arricchiti da altri ingredienti diventano i fichi chini tipici della Calabria. Quali sono gli ingredienti segreti? Cioccolato, spezie e frutta secca.

Questa ricetta di Natale calabrese pare abbia origini molto antiche. I fichi si facevano seccare già in epoca romana, ma l’idea di sovrapporli dando vita a delle croci, pare sia di alcune monache che volevano dare una connotazione religiosa a questa ricetta di Natale.

Perchè si chiamano così?

Ma perché si chiamano fichi chini? Vengono chiamati così perché significa pieni, ossia ripieni di frutta secca e cioccolato, per esempio. Una bomba di calorie e bontà che ci si può e deve permettere soprattutto a Natale.

La ricetta

La ricetta non è poi molto complicata. Basta aprire in 4 parti i fichi, andando così a creare una croce sopra e riempiendoli. Poi li sovrapponete l’uno con l’altro incrociandoli e si formerà la famigerata croce. Dopo averli farciti è importante metterli in forno affinché si secchino, ma non diventino troppo asciutti.

Sebbene i fichi secchi farciti, fichi chini, siano una prelibatezza conosciuta ovunque, restano ancorati fortemente alla tradizione della Calabria ed è proprio un sapore che si ritrova in questa terra. Pronti a viaggiare qui grazie a questi sapori a Natale?