Test visivo, cosa vedi per primo: angeli o demoni?

Questo semplice test visivo indica qualcosa sulla tua personalità: cosa vedi nell’immagine: angeli o demoni?

Il test di oggi è basato sulla percezione dell’osservatore riguardo l’immagine che vedete sopra. Ognuno di noi può vedere prima alcune figure rispetto ad altre e questo è indicativo di come il soggetto affronta la propria vita. Il meccanismo è semplice ed è simile a quello di tutte le immagini basate sulle illusioni ottiche o sulle percezioni. Il risultato del test visivo, infatti, è basato su ciò che colpisce in un primo momento l’attenzione dell’osservatore.

Leggi anche ->Test psicologico, quanti cani vedi? Scopri qual è la tua età mentale

In questo caso non ci troviamo di fronte ad una figura che può avere diverse interpretazioni, dunque non è una di quelle immagini che si rifà alla psicologia della forma del XX secolo. L’immagine presenta diverse figure, posizionate prospetticamente in modo differente e di dimensioni differenti.

Leggi anche ->Test visivo, cosa vedi nell’immagine: il libro o la farfalla?

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Test visivo, cosa vedi per primo: angeli o demoni?

Compreso il meccanismo, vi invitiamo a concentrarvi sull’immagine che vedete sopra e a rispondere alla domanda: cosa vedere prima? Ecco di seguito il profilo associato a ciascuna delle due risposte.

Demoni e pipistrelli

Se la prima cosa che notate sono demoni e pipistrelli, significa che siete delle persone che guardano gli eventi della vita con sfiducia. Questo non significa che siate pessimisti, ma che preferite avere cautela nei giudizi e nelle speranze. Si tratta di un atteggiamento che con ogni probabilità deriva dalle ferite subite nel corso della vita. Sapere che le cose troppo belle finiscono o possono nascondere delle insidie. Quando ottenete un risultato, però, ne sapete trarre godimento, poiché siete consci della loro importanza.

Angeli

Se al contrario avete visto prima gli angeli significa che siete delle persone piene di speranza e fiducia. Spesso il vostro atteggiamento ottimistico viene scambiato per ingenuità, ma chi lo fa commette un errore. Scegliete quotidianamente di chi fidarvi e davanti ad un’ingiustizia preferite sorvolare. La vostra è probabilmente la ricetta della felicità, ma anche uno stato d’animo difficile da raggiungere e mantenere.