Ragazzino di 13 anni in fin di vita: è stato colpito con un’asta in testa

Un ragazzino di soli 13 anni è stato aggredito da un uomo in strada: ferito alla testa, il giovane si trova in fin di vita in ospedale.

Ieri pomeriggio, intorno alle 15.35 (ora locale), un ragazzino di 13 anni è stato trovato in strada privo di conoscenza. Il giovane presentava una brutta ferita alla testa ed i passanti hanno immediatamente avvertito i soccorsi. Quando i paramedici sono giunti sul luogo le condizioni sono sembrare subito gravi ed è stato organizzato un soccorso in codice rosso in ospedale.

Leggi anche ->Caduta fatale: morto a 11 anni, il dramma di un ragazzino

Sin da subito è risultato evidente che la ferita alla testa del giovane era stata causata da un’aggressione. L’episodio si è verificato davanti all’ingresso della Dunraven School di Streatham, nella parte sud di Londra. La polizia era già a conoscenza dell’aggressione, poiché poco prima era giunta una segnalazione riguardante un uomo che aggrediva i passanti a colpi di asta di metallo. In collegamento con l’accaduto è stato arrestato un uomo, l’unico sospettato per le aggressioni.

Leggi anche ->Uccide la fidanzata, si costituisce con le mani macchiate di sangue

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Ragazzino di 13 anni in fin di vita: arrestato il presunto aggressore

Le informazioni sull’aggressione del 13enne, sono giunte dalle comunicazioni della polizia metropolitana di Londra. Le forze dell’ordine hanno confermato che il giovane si trova in condizioni gravi in ospedale ed hanno spiegato che ritengono sia una delle vittime dell’uomo che aggrediva i passanti in zona. In uno dei comunicati, infatti, si legge: “La polizia è stata chiamata ad intervenire intorno alle 15.23 di mercoledì 25 novembre, poiché un uomo aggrediva i passanti con un’asta di metallo a Leigham Court Road“.

Nel continuo del comunicato si legge: “Un tredicenne è stato trovato con una ferita alla testa. E’ stato medicato sul luogo e poi portato in ospedale. Le sue condizioni di salute sono gravi”. Infine la notizia dell’arresto: “Un uomo di 35 anni è stato poiché sospettato”.