Morte Maradona, il messaggio di Pelé: “Giocheremo insieme in cielo”

Il dramma della morte di Maradona colpisce il mondo del calcio, il messaggio di Pelé: “Giocheremo insieme in cielo”.

(PATRICK KOVARIK/AFP via Getty Images)

La morte di Diego Armando Maradona ha sconvolto il mondo intero: decine e decine sono i messaggi di cordoglio che stanno arrivando alla famiglia ogni minuto che passa. Appena dopo la diffusione della notizia, intorno alle 17.00 ora italiana, in molti hanno dedicato un pensiero al grande campione scomparso.

LEGGI ANCHE –> Morto Maradona: addio al Pibe de Oro, aveva 60 anni

Anche da parte del governo italiano, attraverso il ministro Spadafora, manifestato il cordoglio per la morte del Pibe de Oro. “Con il suo talento ineguagliabile, ha scritto pagine indimenticabili della storia del calcio. Addio eterno campione”, ha twittato invece il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

LEGGI ANCHE –> Morto Maradona: che malattia aveva il Pibe de Oro

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Il cordoglio per la morte di Maradona: lutto in Argentina, il messaggio di Pelé

(Rodrigo Valle/Getty Images)

L’omaggio della sua Argentina è stato eccezionale: scene di disperazione per le strade, dove la gente si è riversata quando la notizia si è diffusa, intanto il Governo del suo Paese ha proclamato tre giorni di lutto nazionale. I tifosi del Napoli, la squadra e la città dove Maradona ha lasciato una traccia indelebile, chiedono subito che lo stadio della squadra partenopea sia dedicato al campione.

Intanto, arrivano le parole di Pelé: “Che triste notizia. Ho perso un grande amico e il mondo ha perso una leggenda. C’e’ ancora molto da dire, ma per ora possa Dio dare forza alla famiglia. Un giorno, spero che potremo giocare a calcio insieme nel cielo”. Il Napoli Calcio sottolinea: “Per sempre Diego”. Anche i suoi avversari in campo in questi minuti lo omaggiano: “Ciao Grande Diego. RIP”, sono le parole di Bruno Conti, ex capitano giallorosso degli anni Ottanta.

Maradona oggi operazione