Messico, spunta fossa comune dei narcos con più di 100 morti – FOTO

I famigerati narcos del Messico colpiscono ancora. Viene alla luce una raccapricciante fossa comune ricolma di oppositori del cartello CJNG.

Messico narcos fossa comune
Scoperta Messico narcos fossa comune foto dal web

Macabra scoperta quella avvenuta in Messico, dove è stata scoperta una fossa comune con all’interno più di cento corpi ammucchiati. Il luogo del tetro ritrovamento sorge proprio all’interno del territorio controllato da una delle bande di narcotrafficanti più potenti e spietate del Paese centroamericano.

Leggi anche –> Massacro narcos | due mamme salvano i figli dalla pioggia di proiettili

Molti dei cadaveri erano privi dei teschi, rinvenuti all’interno di alcune borse poste vicino. Questa fossa comune si trovava a El Salto, nello stato del Jalisco. Qui opera il Jalisco New Generation Cartel (CJNG) capeggiato dal loro efferato capo Nemesio Oseguera Cervantes, detto ‘El Mencho’. I narcos sono soliti eliminare i loro rivali con metodi brutali e barbari. In alcune circostanze i loro sicari non hanno risparmiato neppure le donne ed i bambini. Il procuratore della polizia locale, durante una conferenza stampa svoltasi nella giornata di domenica 22 novembre 2020, ha affermato che degli almeno 113 cadaveri fino ad ora ritrovati, solo 30 hanno ricevuto una identificazione certa. E proprio nel Jalisco si riscontra il numero più alto di corpi riemersi all’improvviso dal 2006 in avanti.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI.

Leggi anche –> Famiglia uccisa, i narcos bruciano vivi donne e bambini – FOTO

Messico narcos, la malavita locale strappa occhi e cuore alle sue vittime

Il quantitativo di vittime dei narcos individuate anche ad anni di distanza dalla loro uccisione ammonta adesso a 867. Inoltre sempre qui c’è il record di persone scomparse. Sono ben 3568 solamente negli ultimi due anni, in base a dati ufficiali diffusi dal Ministero degli Interni del Messico. Del resto i proventi derivanti dal narcotraffico sono ingenti e stimabili in centinaia e centinaia di migliaia di euro al mese. Il Jalisco New Generation Cartel non bada ad alcun limite morale nei confronti di chi viene visto come un ostacolo i propri interessi. Una delle sue modalità tipiche per sfregiare i corpi dei rivali consiste nel cavare loro occhi e cuore e gettare via il resto nell’acido. Inoltre c’è anche un particolare accanimento nei confronti delle donne incinta. Un’altra fossa comune venne scoperta ad ottobre 2020 a Salvatierra, nel vicino stato di Guanajuato. Ora però stupisce come quest’altra fossa sia spuntata a brevissima distanza dal centro abitato.

Leggi anche –> Claudia Ochoa Felix: Lady Narcos è morta d’overdose – VIDEO